Ford S-MAX Vignale

La Ford S-Max Vignale è una monovolume media (più precisamente, SAV, Sport Activity Vehicle, nel linguaggio dell’ovale blu) che unisce la tradizionale perfezione tecnologica e meccanica Ford al gusto e all’eleganza della più pregiata tradizione artigianale ispirata alla filosofia Vignale.

ford_alta-1-large

Ford Vignale: artigianato sopraffino

Quando si parla di Ford Vignale s’intende un viaggio nell’atmosfera dell’artigianato sopraffino, della competenza e passione per fare di ogni dettaglio una piccola opera d’arte. Questo marchio nasce dall’opera di uno dei maestri nella trasformazione delle automobili che l’Italia ha saputo generare a ripetizione, uno più eccelso dell’altro: Pininfarina, Bertone, Zagato, Giugiaro, Ghia, Castagna e, appunto, Vignale. Alfredo Vignale, per la precisione.

Alfredo Vignale: lo scultore dell’acciaio

Come per un segno del destino, nei primi anni Trenta egli fu apprendista proprio di Battista “Pinin” Farina. Alfredo poi fondò la carrozzeria che portava il proprio nome a Torino nel 1946. La sua maestria era tale che venne soprannominato “lo scultore dell’acciaio”.

ford_s_max_vignale_0000

Ford S-Max Vignale

Adottando la filosofia della massima leggerezza, creò stupende interpretazioni dei migliori modelli Alfa Romeo, Ferrari, Fiat, Lancia e Maserati.

Alfredo Vignale morì in un incidente stradale nel 1969. L’azienda passò alla De Tomaso e dopo qualche anno alla Ford. Dopo alcuni decenni d’inattività, il marchio è stato riportato alla luce nel 2013. Una Ford Mondeo Vignale ha fatto da apripista ad un programma che prevede la produzione di un’intera gamma di modelli in cui lo spirito di Alfredo è ben presente.

Interni esclusivi di altissima qualità e pregio, lavorati a mano nella fabbrica Ford di Valencia. Accanto ad essi una specifica linea di servizi e personalizzazioni su misura per i clienti più esigenti.

Ford S-Max Vignale

In questa sede analizziamo la Ford S-Max Vignale, soffermandoci però sull’aspetto meccanico, perché anche l’automobile più bella del mondo ha bisogno di un motore.

Da questo punto di vista la S-Max Vignale è messa bene. D’altra parte il colosso di Dearborn non è certo l’ultimo arrivato, in realtà è uno dei primi, nel lontanissimo 1903. Come sempre, ogni cliente Ford può contare su un’ampia scelta di possibilità, per trovare la soluzione tecnica che meglio si adatta alle proprie esigenze.

Eleganza e Potenza

La S-Max non è certo avara di potenza. La motorizzazione a benzina EcoBoost 2.0 mette sotto il cofano la bellezza di 240 cavalli, abbinata ad un cambio automatico che ne esalta l’efficienza. Infatti consente consumi medi di 7,9 litri per 100 Km (è pur sempre un corpo vettura di 1700-1800 Kg), mentre le emissioni di CO2 sono misurate in 180 grammi per Km.

ford_s_max_vignale_00001Ricordiamo le specifiche di questo motore. Si tratta di un quattro cilindri turbocompresso ad iniezione diretta, la cui potenza massima di 240 cavalli viene erogata a 5.400 giri; la coppia massima di 345 Newton metri è disponibile tra 2.300 e 4.900 giri. L’accelerazione 0-100 è misurata in 8.4 secondi e la velocità massima è di 226 Km/h. Quindi c’è anche di che divertirsi.

Poiché la S-Max è pensata per essere anche una grande viaggiatrice, ci sono inoltre tre motorizzazioni diesel tra cui scegliere, tutte basate sul collaudato 2.0 TDCi. Si parte dalla configurazione di potenza di 150 cavalli. Consumi medi attestati in 5 l/100 Km, emissioni di 129 g/Km. Accelerazione in 10.8 secondi e velocità massima di 198 Km/h nella versione con cambio manuale a 6 marce e trazione anteriore.

Con la trazione integrale Intelligent AWD i valori diventano di 12.1 secondi e 196 Km/h. Con cambio automatico Powershift a 6 marce e doppia frizione, trazione anteriore, abbiamo 10.8 secondi e 196 Km/h. La potenza massima viene raggiunta a 3.500 giri e la coppia massima di 350 Nm è disponibile tra 2.000 e 2.500 giri.

Il 2.0 TDCi è offerto anche con potenza di 180 cavalli, la coppia sale a 400 Nm, regimi di rotazione invariati. Con trazione anteriore e cambio manuale abbiamo accelerazione 0-100 in 9.7 secondi e velocità massima di 211 Km/h. Col cambio Powershift diventano 9.5 secondi e 208 Km/h. Con trazione integrale e Powershift troviamo 10.5 secondi e 206 Km/h. Consumi 5 l/100 Km ed emissioni 129 g/l per la trazione anteriore, 5.8 litri e 149 g per l’integrale.

ford_alta-3-large

Infine la Ford S-Max Vignale è disponibile anche con il diesel 2.0 TDCi biturbo da 210 cavalli, a trazione anteriore e con cambio Powershift. Consumi medi di 5.5 l/100 Km, emissioni di 144 g/l. La potenza massima è erogata a 3.750 giri, mentre la massiccia coppia massima di 450 Nm è disponibile nel range 2.000-2.250 giri. Accelerazione 0-100 in 8.8 secondi e velocità massima di 218 Km/h. Ford S-Max Vignale. Eccellenza e classe anche nella meccanica.

[Shooting by Stylology.it – ph Daniele Guastamacchia – model Andrea Sala – MUA Tamara Li Causi – Abito Stories Milano – Location Giardini Galbiati]

LEGGI ANCHE: Scopriamo il mondo Ford Vignale con Alessio Franco di Ford Europa.