Padel Trend Expo, un successo per il primo grande evento di una disciplina in continua crescita

Padel Trend Expo

Il padel in Italia ha mostrato una crescita sorprendente. Ed i numeri relativi a questa nuova disciplina sono impressionanti. Soprattutto per quanto riguarda il mondo amatoriale. Ed è stata proprio una delle città dove il padel è esploso, Milano, ad ospitare il primo grande evento a livello nazionale. Il Padel Trend Expo. Una tre giorni iniziata lo scorso venerdì 13 gennaio al MiCo Fiera Milano.

Nello spazio dedicato sono stati allestiti 6 campi, oltre a numerosi punti di interesse per tutti gli appassionati. Durante la prima giornata si è tenuto il primo evento europeo di Padel Mixto. Modalità che vede affiancati un giocatore normodotato e uno in carrozzina. Per l’occasione, è sceso in campo il più noto giocatore in carrozzina al mondo, Oscar Agea.

Inoltre, si sono tenute delle esibizioni con degli ospiti d’eccezione. Francesca Piccinini, ex pallavolista, e numerosi ex calciatori come Cristiano Doni, Cristian Panucci, Nicola Amoruso, Alessandro Budel, Vincent Candela e Gigi Di Biagio che capitanati da Bobo Vieri e il suo torneo Italy Padel Tour, si sono sfidati davanti a un buon numero di pubblico gremito sulle tribune.

Il torneo è stato vinto dalla coppia formata da Luca Toni e Thomas Locatelli. Il torneo Uyn Grandi Firme, riservato ai giornalisti di dodici testate italiane, è stato vinto invece da Rai News.

Non sono stati gli unici vip coinvolti da Padel Trend. La manifestazione ha visto anche la partecipazione di Antonio Cabrini, Davide Barzagli, Jimmy Ghione, Moreno Morello, Esteban Cambiasso, Junior Kelly, Hugo Sconochini, Claudio Coldebella, Paul Griffen, Damiano Pippi, Mark Iuliano, Alberto Cisolla, Claudio Galli, Davide Silvestri, Francesco Oppini, Cristian Zenoni e i Tik Toker Nunzio Fresi e Tommaso Donadoni.

Hanno poi dato spettacolo sabato 14 i campioni del mondo Martin di Nenno e Veronica Viseda, oltre a Martin Diaz e a Tolito, giocatore noto per i suoi colpi mai banali.

Padel Trend Expo, ben 18.000 presenze

I numeri di questa prima edizione parlano di 18mila presenze nel corso della tre giorni dedicata alla community del padel, riunitasi all’Allianz MiCo di Milano con grande entusiasmo e voglia di condividere la passione comune per il gioco.

Spostando l’attenzione dal lato puramente sportivo e d’intrattenimento, la gran parte degli espositori ha espresso di fatto all’unanimità la propria soddisfazione per l’evento. Le aspettative, basse o alte che fossero, sono state ampiamente superate fin dal primo giorno, e l’impressione è che per molti la fiera possa aver rappresentato un ideale trampolino di lancio per aumentare la propria rete ed espandere le proprie attività.

Post correlati

Padel in Italia: un’ascesa inarrestabile

Impossibile non parlare dei numeri del padel in Italia: ben 6000 campi da gioco, quasi 1 milione di praticanti, 880 mila racchette acquistate nel 2022 e un fatturato in crescita dell’800% negli ultimi 3 anni. Il 60% dei ricavi del 2022 proviene dal noleggio dei campi, la restante percentuale è da attribuire alla costruzione dei

Leggi tutto

Technical Viper Juan Lebrón: il gioiello di Babolat

La pala da padel Technical Viper Juan Lebrón è la racchetta giusta per giocatori agonisti che sono dotati di ottima tecnica e di precisione negli impatti. Quasi del tutto una replica di quella utilizzata dal giocatore numero uno del mondo, Juan Lebrón, da questa differenzia solo, e leggermente, sul peso (359 grammi contro i 365

Leggi tutto

Piazzale Loreto Milano: ecco LOC, il progetto ecosostenibile

Il progetto Loc – Loreto Open Community– ambisce a trasformare Piazzale Loreto a Milano da grande snodo del traffico a spazio verde pubblico e collettivo, finalizzato a realizzare le necessità ma anche i desideri della “community”, progettando un ambiente da vivere e sfruttare pienamente. I lavori partiranno nel 2023 per terminare nel 2025, un anno

Leggi tutto

Iscriviti alla Newsletter