Alfa Romeo Tonale, svelata la versione definitiva del SUV medio del Biscione

Alfa Romeo Tonale

Alfa Romeo Tonale ora è definitivo. L’attesissimo SUV medio della casa del Biscione si è fatto attendere ed ora sarà ordinabile da aprile 2022 con la versione “Edizione speciale” per le motorizzazioni ibride da 160 e 130 Cv (prezzi non ancora comunicati). Mentre a novembre la gamma verrà completata dall’arrivo della versione plug-in hybrid Q4 da 275 Cv. Intermedio l’arrivo di una versione diesel da 130 Cv in arrivo già da settembre.

Parliamo subito del design. Straordinariamente fedele a quello della concept car vista al Salone di Ginevra 2019 da cui prende origine, grazie allo straordinario lavoro compiuto dal Centro Stile Alfa Romeo. Quindi con i punti fermi nello sviluppo della gamma Alfa Romeo. I cerchi ruota a 5 fori, il cluster nel quadro strumenti “ a cannocchiale”, il volante sportivo a tre razze e i fari a sinusoide.

Dimensioni chiaramente compatte da segmento C per il nuovo Sport Utility Alfa. Lunghezza 4.53 metri, larghezza 1.84 m. e altezza 1.6 m. Da qui gli stilemi entrati nella storia dell’automobilismo mondiale, come la “GT Line” che corre dal posteriore sino al proiettore anteriore rievocando le forme della Giulia GT e alternandosi con i  volumi pieni ed eleganti, che richiamano vetture iconiche come l’8C Competizione. Sul frontale campeggiano l’inimitabile “Trilobo” e il distintivo “Scudetto” Alfa Romeo, che funge da punto di forza centrale.

La fanaleria anteriore “3+3” con nuovi fari Full-LED Adaptive Matrix evoca lo sguardo fiero di SZ Zagato o del concept Proteo. Sviluppati insieme a Marelli, i tre moduli  compongono una frontline unica della vettura e forniscono al contempo luce diurna, indicatore di direzione dinamico e dispositivo “Welcome and Goodbye” (la funzione che si attiva ogni volta che il guidatore chiude o apre l’auto).

Le luci posteriori presentano gli stessi elementi di stile dei fari anteriori e formano una sinusoide che avvolge completamente il lato posteriore della vettura, rendendola una vera e propria firma luminosa unica e distintiva.

Ispirati alla storia racing di Alfa Romeo, gli interni sono concepiti in funzione del guidatore, con tutti i comandi facilmente raggiungibili. La stessa cura viene riservata ai passeggeri che hanno a disposizione lo spazio ideale per viaggiare comodamente. Nasce così un ambiente disegnato per e intorno agli occupanti, connotato da una meticolosa cura dei dettagli che sposa la ricerca continua della più elevata qualità.
L’ambiente interno di Tonale suscita emozioni vere, senza dimenticare la dotazione tecnologica di ultima generazione che assicura un’esperienza connessa e confortevole, mantenendo al contempo il piacere di una guida sportiva sempre ai vertici.

Sono previsti due livelli di allestimento. Super col pacchetto aggiuntivo di personalizzazione, Sprint (orientato all’eleganza) e Ti col pacchetto Veloce (sportività).

Infotainment completamente nuovo per Alfa Romeo Tonale

Tonale offre di serie un sistema di infotainment integrato e completamente nuovo che, grazie al sistema operativo Android personalizzabile e alla connettività 4G con aggiornamenti “Over The Air” (OTA), garantisce contenuti, funzionalità e servizi sempre aggiornati.
Questo sistema annovera uno schermo da 12,3” totalmente digitale, l’unità principale touchscreen da 10,25” e una sofisticata interfaccia multitasking fluida che consente di avere tutto sott’occhio senza distogliere l’attenzione dalla strada e garantisce un’esperienza “smartphone like”. Con una dimensione totale di 22.5”, i due grandi schermi Full TFT rappresentano il “best in class” nel segmento.

Al debutto la tecnologia NFT

In esclusiva mondiale, su Tonale debutta la tecnologia NFT (Non-Fungible-Token)una novità assoluta nel settore automotive. Alfa Romeo è infatti il primo costruttore a collegare la vettura a un certificato digitale NFT. La tecnologia si basa sul concetto di “blockchain card”, un registro digitale secretato e non modificabile sul quale vengono riportate le principali informazioni sulla singola vettura.

Evidente l’importanza nel momento in cui si vorrà rivendere, una doppia garanzia. Il venditore può conservare un valore residuo più elevato e il compratore ha la certezza che lo stato effettivo del veicolo corrisponda a quanto dichiarato.

Guida autonoma di livello 2

Tecnologia anche al servizio della sicurezza e del comfort. Guida autonoma è di livello 2, con nuovi sistemi ADAS. Tra questi ricordiamo l’Intelligent Adaptive Cruise Control (IACC) e il Lane Centering (LC) ed il Traffic Jam Assist che regolano automaticamente velocità e traiettoria, mantenendo l’auto al centro della corsia e a distanza dal veicolo che la precede, garantendo così sicurezza e comfort.

Equipaggiano Tonale anche altri dispositivi e tecnologie innovative che perfezionano l’interazione tra il conducente, il veicolo e la strada: dall’Autonomous Emergency Braking, che avvisa il guidatore del pericolo e frena il veicolo per evitare o mitigare la collisione anche nell’eventualità di un pedone o un ciclista, al sistema “Drowsy Driver Detection” che monitora la sonnolenza del conducente e lo avvisa in caso di necessità; dal’Blind Spot Detection, che rileva gli angoli ciechi posteriori segnalando eventuali veicoli in avvicinamento per evitare la collisione, al Rear Cross Path Detection, che individua i veicoli in avvicinamento laterale quando si va in retromarcia, fino alla telecamera a 360° ad alta risoluzione con griglia dinamica.

Due livelli di elettrificazione per Alfa Romeo Tonale

Alfa Romeo Tonale
Fonte Stellantis

Come anticipato Alfa Romeo Tonale esordirà con una motorizzazione full hybrid. Il motore Hybrid VGT (Variable Geometry Turbo) da 160 CV, in esclusiva per Alfa Romeo. Il propulsore 1.5 benzina con turbo a geometria variabile abbinato alla trasmissione automatica a doppia frizione sette marce Alfa Romeo TCT con motore elettrico “P2” 48 volt da 15 kW e 55 Nm, è capace di trasmettere moto alle ruote anche quando il propulsore a combustione interna è spento. 

Al lancio è disponibile anche la versione Hybrid da 130 CV sempre accoppiata con l’ Alfa Romeo TCT a sette rapporti con motore elettrico “P2” 48 volt.

Il vertice delle prestazioni sarà poi garantito dall’esclusivo Plug-in Hybrid Q4 da 275 CV, che registra un’accelerazione 0-100 km/h in soli 6,2 secondi e un’autonomia, in puro elettrico, prevista fino 80 km*nel ciclo cittadino (oltre 60 km nel ciclo combinato).

Completerà quindi la gamma motorizzazioni il nuovo diesel 1,6 litri da 130 CV e 320 Nm di coppia, in abbinamento al cambio automatico doppia frizione a 6 marce Alfa Romeo TCT e alla trazione anteriore.

Post correlati

Alcantara veste AlfaRomeo Tonale

Alcantara veste Alfa Romeo Tonale, impatto visivo e tattile inedito

Un sodalizio di lunga durata quello tra Alcantara e Alfa Romeo. Iniziato negli anni ‘90, fondato sui valori comuni dell’artigianalità, del connubio eleganza-sportività e del Made in Italy, senza dimenticare una continua ricerca stilistica e tecnologica per offrire sempre la migliore esperienza di guida e soddisfare le esigenze di creatività e personalizzazione. E ora Alcantara

Leggi tutto