Safe Breath, la mascherina TGroup realizzata da Terenzi Srl e disegnata da Design Group Italia

mascherina safe breath

La mascherina Safe Breath è la mascherina di Terenzi Srl, disegnata da Design Group Italia, progettata per contenere l’emergenza Covid-19. La commercializzazione dell’innovativo dispositivo di protezione inaugura il nuovo e-commerce Terenzi Srl e si potrà acquistare direttamente da casa.

La realtà produttiva di Terenzi Srl si è infatti riconvertita tempestivamente per contribuire nell’aiuto al paese e agli operatori sanitari in particolar modo, producendo mascherine facilmente igienizzabili e quindi riutilizzabili, con filtri sostituibili, in fase di certificazione CE. La mascherina non contiene fibre di vetro, né ftalati, è ipoallergenica, ha minima resistenza al flusso respiratorio, elevata capacità di filtrazione, è adattabile al volto, traspirante e protettiva in quanto ha un filtro monouso sostituibile indicato per limitare la diffusione di agenti infettivi.

L’esperienza drammatica di questo periodo ci ha imposto di far tesoro del valore della prevenzione. Capire quanto sia importante poter avere la necessità di reperire i dispositivi di protezione. Questi consentiranno un rientro graduale e sicuro per aziende e professionisti nell’imminente riapertura delle attività: oggi è già il momento di pensare a domani” ha dichiarato lo staff della Terenzi.

Mascherina Safe Breath, cosa comprende il kit

La mascherina Safe Breath è stata studiata, ingegnerizzata e prodotta da Terenzi. Prevede sostituzione del filtro, possibilità di numerosi utilizzi e durata nel tempo della mascherina, sua adattabilità ergonomica, praticità di utilizzo.

La tenuta sul viso e la comoda vestibilità sono garantite dall’ottimale ergonomia ottenuta conformando un morbido copolimero a elevate prestazioni. Tutti i componenti sono concepiti per avere una grande durata nel tempo, facilmente igienizzabili e sterilizzabili semplicemente con acqua e detergente. Il materiale è inoltre stato scelto per le caratteristiche di elasticità, biocompatibilità, antimicrobicità, resistenza agli agenti chimici e a numerosi cicli di sterilizzazione. L’unica parte usa e getta è il filtro ad alto potere filtrante, facilmente sostituibile. La mascherina protettiva con filtro monouso è indicata per limitare la diffusione di agenti infettivi, ed è adatta sia per uso professionale (operatori sanitari) che per uso personale.

Post correlati

Piazzale Loreto Milano: ecco LOC, il progetto ecosostenibile

Il progetto Loc – Loreto Open Community– ambisce a trasformare Piazzale Loreto a Milano da grande snodo del traffico a spazio verde pubblico e collettivo, finalizzato a realizzare le necessità ma anche i desideri della “community”, progettando un ambiente da vivere e sfruttare pienamente. I lavori partiranno nel 2023 per terminare nel 2025, un anno

Leggi tutto
Dutch Design Week 2021

Dutch Design Week 2021: Isola torna ad Eindhoven

L’idea è di concentrarsi sul meno, ovvero meno consumo, meno produzione e quindi meno rifiuti, trovando il “più prodotti” più sostenibili e con più valore, per cambiare le prospettive e i comportamenti dei consumatori e dei produttori. E’ con questo tema che Isola torna ad Eindhoven per il terzo anno consecutivo in occasione della Dutch

Leggi tutto