Suki Cat Instagram

Ha quasi 850 mila followers su Instagram, una pagina Facebook e un canale YouTube. Se fosse un umano sarebbe un influencer di un certo livello e invece Suki Cat è una gatta del Bengala che grazie alla sua padrona, la fotografa canadese Marti Gutfreund (@wildmartii su Instagram), viaggia ed esplora il suo Paese.

Un post condiviso da Suki Cat (@sukiicat) in data:

Suki Cat: la gatta di Instagram

Se visitate il profilo Instagram di Suki (@sukiicat), vi ritroverete davanti a centinaia di bellissime foto di viaggio in cui la gatta – e spesso anche la sua amica umana – è protagonista indiscussa. A far da sfondo a quasi tutti gli scatti, i paesaggi mozzafiato del Canada, soprattutto della zona sud occidentale, ma non solo.

Suki ha viaggiato negli Stati Uniti, ad esempio, e chissà che in futuro non possa giungere anche in altri Stati.

Tutti pazzi per Suki Cat su Instagram

Nonostante sia presente su molti social, Suki è soprattutto seguita su Instagram, dove ogni suo scatto è in grado di ottenere migliaia di commenti e di like. E Suki sembra davvero divertirsi a giocare nella natura: essendo un gatto del Bengala, è molto curiosa e non teme fiumi e neve, adora arrampicarsi ovunque ed esplorare l’ambiente, seguita sempre con attenzione e amore da Marti.

Un post condiviso da Suki Cat (@sukiicat) in data:

Tra i paesaggi preferiti dalla fotografa, quelli offerti dallo Yoho National Park, da Vancouver, dalla zona di Alberta (Lake Louise) e dalla British Columbia.

I video su YouTube

Chi guarda le foto postate su Instagram e i video caricati su YouTube noterà però qualcosa di curioso: il colore degli occhi di Suki, nelle fotografie, è diverso. Se negli scatti gli occhi della gatta sono di colore tendenzialmente celeste, nei video è il colore verde a prevalere.

Un post condiviso da Suki Cat (@sukiicat) in data:

Si tratta di una particolarità spiegata dalla stessa Marti, che ha ammesso di ritoccare in post produzione il colore degli occhi della sua Suki, per rendere ancor più magiche le fotografie.

Non ci resta che continuare a seguire le mille avventure della mitica Suki.

LEGGI ANCHE: