canon world press photo
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on Pinterest

Il concorso fotografico World Press Photo celebra i suoi primi 25 anni di partnership con Canon. La mostra sarà a Lucca fino al 10 dicembre 2017 (in occasione del Festival Internazionale Photolux 2017), ma Canon ha fatto un annuncio molto interessante.

Canon e la realtà virtuale

La novità presentata consiste in un’applicazione gratuita che permette agli utenti di vivere un’esperienza di realtà virtuale personalizzata: grazie a questa tecnologia è infatti possibile vedere da vicino tutte le quarantacinque fotografie che hanno vinto la sessantesima edizione del concorso fotografico World Press Photo.

World Press Photo

Ricordiamo che il World Press Photo è il più grande e prestigioso concorso di fotogiornalismo del mondo e che la tappa di Lucca è la numero tredici di questo 2017. Le fotografie, metà delle quali sono state realizzate con una fotocamera Canon, sono state o verranno esposte in ventotto città europee e quarantacinque Paesi del mondo.

Tornando all’applicazione che consente di effettuare un tour virtuale all’interno della mostra World Press Photo, c’è da dire che scaricarla è davvero semplice. Basta infatti accedere all’Oculus Store e ottenerla gratuitamente. Realizzata con la piattaforma Irista, l’app consente a tutti di ammirare le foto che hanno vinto il contest, potendo inoltre beneficiare, durante la visita virtuale, del commento di Stuart Franklin, presidente di giuria del concorso World Press Photo 2017. (qui il sito ufficiale)

Virtual Reality e esperienza immersiva

Massimiliano Ceravolo, Professional Imaging & Marketing Consumer Director di Canon Italia, ha così commentato: Da 80 anni Canon è una fonte di ispirazione per scoprire nuovi modi di raccontare e rivivere storie. Grazie alla tecnologia di Virtual Reality e alla forza delle immagini di World Press Photo, il visitatore della mostra può godere di un’esperienza immersiva incredibilmente intensa, anche a distanza”.

“La collaborazione con questo importante contest internazionale testimonia il costante impegno di Canon con le nuove frontiere tecnologiche dedicate alla custumer experience, in particolare alla fruizione digitale di mostre ed eventi culturali. Con questa riflessione e impegno vogliamo rivoluzionare il modo di vivere l’arte e il fotogiornalismo”.

canon world press photo

Immagine e nuove tecnologie

Lars Boering, Managing Director della fondazione World Press Photo, ha a tal proposito aggiuntoLa società, il mondo della stampa e della fotografia stanno vivendo cambiamenti radicali. Negli ultimi 25 anni, grazie alla partnership con Canon, abbiamo fatto crescere la forza e l’importanza del racconto attraverso le immagini.  Pur non rinunciando alla tradizione, noi di World Press Photo sappiamo bene che le nuove tecnologie offrono diversi modi per creare immagini e rivederle – inclusi gli ambienti virtuali. L’esperienza VR di Canon è uno strumento innovativo con cui presentare al mondo il fotogiornalismo”.