Hyundai i30 by Stylology

Conosciamo meglio la nuova Hyundai i30, che mostra da subito stile e design. Porta con sé, fra le altre caratteristiche, una dotazione tecnologia molto ricca. In particolare i sistemi per la sicurezza attiva, racchiusi nella categoria dell’assistenza alla guida, sono ad un livello molto interessante per il segmento.

Scopriamo insieme la Hyundai i30

Eseguiamo una rapida carrellata. Cominciamo dalla frenata automatica d’emergenza con allarme di collisione, per evitare gli incidenti nelle basse velocità cittadine o ridurne considerevolmente le conseguenze; basato su radar e telecamera frontali, il sistema inizialmente avvisa il conducente con un segnale visivo di possibile collisione; poi l’avviso diventa sonoro; quando il guidatore comincia a frenare, viene gradualmente aumentata la forza frenante. In caso di collisione imminente, i freni vengono automaticamente azionati con la massima intensità possibile.

Nelle versioni con riconoscimento pedoni, sopra i 10 Km/h il sistema si attiva automaticamente se un pedone o un veicolo attraversano l’anteriore dell’auto.

Cruise Control adattivo

Il Cruise Control adattivo avanzato permette d’impostare una velocità predeterminata e mantenere la distanza di sicurezza dal veicolo che precede, accelerando o frenando automaticamente. In caso di coda, il sistema frena automaticamente e riprende ad accelerare non appena la strada è libera. Il sistema funziona fino a 180 Km/h.
Conosciamo tutti il rilevatore dell’angolo cieco. Sempre tramite i sensori radar, il sistema aziona una spia di avviso collocata sugli specchietti esterni quando un veicolo è in avvicinamento nella “zona morta”, cioè quello spazio non coperto né dallo specchietto interno né da quelli esterni. Se viene azionato l’indicatore di direzione in quel momento, l’avviso diventa anche acustico.

L’avviso di possibili urti posteriori sfrutta lo stesso sistema. In questo caso viene monitorata la zona posteriore per rilevare veicoli in avvicinamento mentre si eseguono le manovre in retromarcia, un momento molto pericoloso nelle caotiche città, dove la visibilità è ridotta e il traffico indisciplinato. Viene emesso un allarme in caso di veicolo in avvicinamento.

Mantenimento della corsia

Passiamo all’assistenza al mantenimento della corsia. Funziona ad una velocità superiore a 60 Km/h. Se vengono rilevate deviazioni involontarie dalla corretta corsia di marcia, prima viene emesso un allarme acustico e visivo; in assenza di reazioni viene automaticamente eseguita una sterzata correttiva per riportare l’auto in carreggiata.

High Beam Assist

Il sistema High Beam Assist interviene durante l’uso dei fari abbaglianti: quando rileva veicoli in avvicinamento, in entrambi i sensi di marcia, commuta automaticamente le luci da abbaglianti ad anabbaglianti, per evitare l’accecamento degli altri guidatori; quando non ci sono altri veicoli nelle vicinanze, riattiva automaticamente gli abbaglianti. Infine troviamo il dispositivo di verifica dei limiti di velocità, il quale usa sia le informazioni provenienti dal navigatore che la telecamera frontale, la quale identifica direttamente la segnaletica, dopo di che viene visualizzato sul display il limite in tempo reale.

Connettività

Anche sul fronte della connettività la Hyundai i30 di nuova generazione è ben messa. Di serie lo schermo centrale di tipo touchscreen ha 5 pollici ed è collegato alla retrocamera di manovra; immancabile il bluetooth. Come optional si può chiedere lo schermo più grande, da 8 pollici, il quale include il navigatore e la funzione di duplicazione smartphone con i sistemi Apple CarPlay e Android Auto. Il navigatore usa mappe 3D (aggiornamenti a vita) ed include un abbonamento gratuito per 7 anni ai servizi d’informazioni in tempo reale: traffico, autovelox, meteo, punti d’interesse e altro.

Scegliendo l’allestimento Style si dispone anche della ricarica wireless per gli smartphone compatibili. Disponibile in optional anche la radio digitale DAB, per un ascolto senza interferenze delle principali emittenti nazionali. (visita il sito ufficiale)

Motori

Naturalmente non dimentichiamo che un’automobile è soprattutto un mezzo di trasporto. Ci sono tre motori a benzina, 1.4 aspirato da 100 cavalli, 1.4 turbo da 140 cavalli (questo anche con trasmissione automatica a doppia frizione e sette rapporti) e 1.0 turbo a tre cilindri da 120 cavalli. Consumi dichiarati sul misto rispettivamente di 5,4, poi 4,9 e 5,4 litri/100 Km. Abbiamo poi il classico turbodiesel 1.6 CRDi in tre configurazioni di potenza, da 95, 110 e 136 cavalli. Il primo è guidabile dai neopatentati, gli altri due possono avere il cambio automatico a doppia frizione. Consumi di 3,6, 3,8 e 3,9 l/100 Km.

Chiudiamo con i prezzi di listino. La Hyundai i30 a 5 porte è disponibile in quattro allestimenti: Classic, Comfort, Business e Style. I prezzi chiavi in mano vanno da 18.900 a 29.200 euro. In offerta lancio c’è la Prime Edition: motorizzazione diesel 110 cavalli, clima automatico bi-zona, navigatore, cerchi in lega da 17 pollici e fari anteriori full Led.

Prezzo in offerta di 21.900 euro invece di 26.050. Oppure finanziamento con anticipo di 7.686 euro e 36 rate da 189 euro al mese con valore futuro garantito di 10.521 euro. Inclusi 3 anni di assicurazione furto e incendio gratuita.

SCOPRI TUTTE LE NEWS DAL MONDO HYUNDAI.

[Photo Stylology for Hyundai Italia – shooting by Andrea Recalcati]