Televisione: Italiani, generazione di “streamers”

Internet è un mezzo di comunicazione universale, ma la televisione resta ancora oggi al centro delle relazioni e della socialità quotidiana. Lo dimostrano i dati del Samsung Techonomic Index 2015. Le nuove tecnologie e la rivoluzione dello streaming stanno infatti guidando una nuova era della TV che, soprattutto nei più giovani, grazie a Internet celebra una nuova rinascita.

I dati del Samsung Techonomic Index 2015 confermano questa tendenza secondo cui il 77% della popolazione italiana accede abitualmente a film/video in streaming (+ 12% rispetto al 2014). Anche il nostro Paese sta dunque per vivere una rivoluzione importante che Samsung, da sempre anticipatore delle esigenze dei consumatori, ha deciso di supportare, portando velocemente la diffusione di questa innovativa modalità nella vita degli Italiani offrendo nuove esperienze di intrattenimento attraverso il web.

Samsung Techonomic Index Streaming parola chiave

“Per Samsung che investe in tecnologie innovative per garantire esperienze sempre all’altezza delle aspettative dei consumatori, poter avere un ruolo nell’avvicinare le persone alla rivoluzione dello streaming video rappresenta una nuova sfida. La collaborazione con Netflix, chili e Infinity ci permette infatti di arricchire ulteriormente l’offerta di contenuti e servizi disponibili sui nostri TV a conferma della volontà di guidare il cambiamento attraverso sempre nuove possibilità” dichiara Marco Hannappel, Sales & Marketing Director Audio Video Division di Samsung Electronics Italia.

L’Internet television sta cambiando radicalmente il modo di pensare e di guardare i programmi. Da oggi, grazie al mondo di contenuti Samsung disponibili sui TV di ultima generazione, gli spettatori potranno vivere tutto il meglio dell’intrattenimento per non perdersi i migliori successi di sempre, comodamente dal divano di casa.

UTILE LETTURA: Techonomic Index: l’istruzione degli italiani passa dal digitale.

(Samsung Electronics ha creato il Samsung Techonomic Index per analizzare il modo in cui le persone utilizzano la tecnologia e comprenderne le esigenze così da sviluppare nuovi prodotti in grado di soddisfarle al meglio. Lo studio Samsung Techonomic Index è stato condotto tramite questionario online al quale hanno risposto 18.000 persone al di sopra dei 16 anni in 18 paesi europei. Lo studio è stato commissionato dell’European Samsung Lifestyle Research Lab e condotto in partnership con Lightspeed GMI. Lightspeed GMI ha intervistato 18.000 adulti al di sopra dei 16 anni provenienti da Austria, Belgio, Bulgaria, Danimarca, Finlandia, Germania, Grecia, Italia, Ungheria, Olanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Spagna, Svezia, Svizzera, Romania e UK. (1.000 casi per ciascun mercato). Le interviste sono state condotte online dal 21 Aprile al 18 Maggio 2015. Lightspeed GMI si è occupata di condurre il lavoro sul campo, mentre Blue Rubicon ha condotto tutti i report e le analisi. I dati comparativi sono stati originati da un sondaggio on-line condotto da Ipsos MORI su 5.000 adulti di età compresa tra i 18 e i 65 anni in UK, Francia, Germania, Italia e Spagna dal 14 al 28 aprile 2014)

LEGGI ANCHE: Twitter e Televisione: cosa guarda chi cinguetta.