3 Idee per utilizzare le verdure di stagione

Le verdure sono ricche di micronutrienti a seconda del colore e ciò cambia anche il loro apporto di vitamine e minerali. Per esempio, le verdure di colore verde sono ricche di vitamina A, C, K, acido folico e riboflavina; le verdure di colore giallo – arancio sono ricche di beta carotene; le verdure di colore rosso sono ricche di sostanze come il licopene e la vitamina C.

Le verdure fuori stagione, devono fare molta strada prima di arrivare in tavola e per questo il loro contenuto di vitamine si può ridurre. Inoltre acquistare prodotti coltivati in serra, significa mangiare cibi meno naturali. 

Anche il gusto degli alimenti risente della stagionalità. Una torta salata semplice e veloce a base di peperoni di stagione, avrà un gusto molto più appetitoso rispetto a quella realizzata con ingredienti che non sono tipici del periodo. 

Dal momento che ogni periodo dell’anno offre un’enorme quantità di prodotti fra cui scegliere, bisogna soltanto affidarsi alla fantasia, per creare piatti gustosi da portare in tavola. Ecco 3 idee per utilizzare le verdure di stagione.

Idee per utilizzare le verdure di stagione: spaghetti con asparagi, crema all’uovo e parmigiano

Gli spaghetti con asparagi, crema all’uovo e parmigiano sono un piatto che sembra prendere spunto dalla più famosa carbonara, ma non prevede l’uso del guanciale che deve essere sostituito dagli asparagi. Bisogna qui pulire gli asparagi, eliminando la parte più dura, e tagliare a rondelle sottili il resto del gambo conservando integre le punte. 

Poi, bisogna cuocere gli asparagi in una padella con olio extra vergine di oliva e un pizzico di sale. A parte preparare la crema all’uovo utilizzando un uovo intero e altri due tuorli, mescolare bene aggiungendo anche una buona dose di formaggio grattugiato e del pepe nero macinato. 

Quando la cottura degli asparagi è quasi completata, bisogna scolare gli spaghetti e metterli nella padella con gli asparagi, facendoli saltare aggiungendo un mestolo di acqua di cottura precedentemente messa da parte. Una volta spento il fuoco, bisogna aggiungere la crema d’uovo e mantecare.

Idee per utilizzare le verdure di stagione: farfalle con melanzane fritte, menta e pecorino romano

La preparazione delle farfalle con melanzane fritte, menta e pecorino romano inizia con il taglio a fette di una melanzana che poi si mette a scolare con il sale per almeno un paio d’ore, in un colapasta, coperta da un peso. 

Passate le due ore, bisogna asciugare bene le fette e poi friggerle per qualche minuto per lato. Nel frattempo è possibile cuocere la pasta e tagliare ogni fetta di melanzana in quattro parti. Dopo aver scolato la pasta, bisogna unire il tutto, condire con olio extra vergine di oliva, foglie di menta fresca tagliata a tocchetti e abbondante pecorino romano.

Idee per utilizzare le verdure di stagione: risotto con zucchine, fiori di zucchine e petali di formaggella

Il risotto che apparentemente è relegato alle realizzazioni invernali, può invece trovare un posto d’onore anche sulle tavole estive. Nel caso di questo risotto, bisogna utilizzare un riso Carnaroli o Arborio, da cuocere in brodo vegetale, sfumandolo poi con del vino bianco. 

Bisogna tagliare le zucchine a fettine sottili o alla julienne, saltarle in padella con olio extravergine di oliva. Coprire le verdure in maniera tale che durante la cottura si consumino completamente. Una volta cotte, schiacciarle con una forchetta, oppure frullarle per ottenere una crema. 

Aggiungere il tutto al risotto e mantecare con una noce di burro. Tagliare i fiori di zucchina a strisce e la formaggella a fette molto sottili per guarnire il piatto.

Post correlati