Twitch: come funziona la piattaforma streaming e le sue novità con Prime

Avete mai sentito parlare di Twitch? Molto probabilmente no o l’avete solo orecchiata. E se non siete amanti dei videogiochi è quasi certo. Ma quella definita oggi come una delle più grandi piattaforme di live streaming di proprietà di Amazon (acquisita nel 2014 per 970 milioni di dollari), non è più solamente un fenomeno riservato al panorama videoludico, bensì un fenomeno di massa. Grazie anche al servizio Twitch Prime, che permette agli utenti abbonati al servizio Amazon Prime di collegare gli account dei due servizi per ottenere bonus e contenuti esclusivi senza alcun costo.

Ma non solo. Twicht, forte di un aumento delle visualizzazioni ( 50% tra il primo e il secondo trimestre del 2020) a causa della pandemia si è arricchito di nuovi contenuti come musica, talk show, cucina, trasmissioni IRL (In Real Life), arte e molto altro, andando ad abbracciare sempre più l’idea di un intrattenimento generico. Sempre più persone si iscrivono a Twitch, in particolare nella fascia di età fra i 14 e i 35, molto spesso anche per seguire i loro “youtuber” preferiti. Molti content creator nati su Youtube infatti hanno scelto di aprire un canale su Twitch, in maniera integrativa o abbandonando del tutto la piattaforma Google, sia per la maggiore libertà di espressione offerta e l’interazione diretta col pubblico, sia per la possibilità di guadagnare di più tramite la monetizzazione degli streaming.

Ma come funziona Twitch? E come iscriversi?

Iniziamo col dire quanto Twitch sia stata inizialmente (ora non più) legata ad un concetto di videogiocatori che si filmano mentre giocano condividendo il tutto con altre persone che li guardano e interagiscono in tempo reale. Ospita da sempre i video di gamer che trasmettono live, e in alcuni casi a pagamento, le loro partite e sessioni di gioco, oltre che gli eventi di “eSport”, cioè i tornei di videogiochi a cui partecipano giocatori professionisti.

Il colosso dello streaming permette a chiunque di approcciarsi al suo mondo. Per iscriversi ed entrare a far parte di questo mondo interattivo basta creare un account Twitch.

Creare un profilo su Twitch è molto semplice:

  • Recarsi sulla pagina ufficiale e cliccare sul tasto “Iscriviti” che si trova in alto a destra.
  • Si aprirà un pop-up in cui inserire informazioni come: nome utente, password e indirizzo mail.
  • Completato l’inserimento, cliccare nuovamente sul bottone “Iscriviti” in basso.
  • Una mail di conferma arriverà all’indirizzo scelto, cliccare sul link di conferma e sarete registrati.

Per accedere, basterà invece premere sul pulsante “Accedi”, sempre in alto a destra e inserire nome utente e password (scelti in fase di registrazione). Potrete navigare tranquillamente in ognuna delle sezioni della piattaforma streaming.

E dal cellulare?

  • Scaricate l’app da Google Play, o Apple Store
  • Installatela sul vostro dispositivo e poi cliccate sul bottone “Iscriviti”. Per fare il log in si può utilizzare sia il numero di telefono sia l’indirizzo email.
  • Dopo aver compilato il form e cliccato sul bottone “Iscriviti”, arriverà un SMS (o una mail) con un codice di conferma. Inseritelo nell’apposita sezione per verificare il profilo.

Se non avete intenzione di creare un account di Twitch, potete comunque vedere i live, ma non potrete comunicare tramite la chat, seguire lo streamer in modo da sapere quando è online o creare dirette streaming (streammare). Se invece non volete perdervi tutti i vantaggi che la piattaforma può offrire, ti spieghiamo quali sono le funzioni per chi decide di iscriversi alla piattaforma, con un account gratuito o con l’abbonamento a Prime.

Le funzioni di un account Twitch di base sono molteplici e tutte disponibili in modo completamente gratuito.
Oltre alla ovvia possibilità di sfogliare la galleria di giochi trasmessi in tempo reale, Twitch TV permette di:

  • Scegliere chi seguire per ricevere aggiornamenti e sapere sempre quando lo streamer è online;
  • Supportare i tuoi streamer preferiti con donazioni o tramite abbonamento con un costo mensile;
  • Utilizzare la chat in tempo reale, comunicando sia con gli altri utenti sia con lo streamer stesso;
  • Streammare a tua volta.

Queste sono le funzionalità di un account di base, ma da quando Twitch TV è stato venduto ad Amazon esiste la possibilità di abbonarsi al servizio Twitch Prime che ti offre molte funzionalità in più.

Esistono due diversi modi di abbonarsi a Twitch: collegare l’account a Amazon Prime e donare l’abbonamento Prime, oppure abbonarsi da Twitch stesso.

Gli abbonamenti si dividono in:

  • Abbonamento regalo con Prime: ottieni giochi e ricompense di gioco ogni mese, un abbonamento mensile a un canale su Twitch e tanto altro con Prime.
  • Abbonamento Livello 1: primo mese a 3,99 €, poi si rinnova mensilmente a 4,99 €.
  • Abbonamento Livello 2: rinnovo mensile per 9,99 €.
  • Abbonamento Livello 3: rinnovo mensile per 24,99 €.

I vantaggi per gli abbonati a un canale Twitch sono:

  • L’assenza di inserzioni durante la visualizzazione, cioè nessuna pubblicità.
  • L’accesso alla chat per soli abbonati.
  • Nessun limite alla modalità rallentata.
  • L’accesso alle Stream dedicate ai soli abbonati.
  • Lo stemma abbonato, ovvero un particolare loro che ti differenzia dagli altri.

Per collegare Twitch e Amazon Prime, dovete iscrivervi a Prime Gaming e fare click su “Conferma”, quando viene chiesto di collegare l’account Twitch.
Per iscriversi a Prime Gaming, basta accedere alla pagina ufficiale, e cliccare sul tasto “Prova Prime” che compare al centro della schermata principale.

I brand strizzano l’occhio a Twitch

Con un numero di utenti in continua crescita Twitch rappresenta anche un’occasione enorme per ogni brand di avere visibilità. Come? Il modo più semplice è sicuramente la via della sponsorizzazione di un particolare streamer Questo tipo di approccio si è dimostrato vincente per molte aziende legate al settore videoludico e non, tra cui RazerLogitechAdidas, GUESS e Budweiser.

Ma c’è una seconda via. Intrapresa ad esempio da Redbull e dall’azienda di moda Burberry.  La compagnia di energy drink più famosa al mondo ha sfruttato al massimo la sua esperienza di sponsor storico di molte competizioni, allestendo autonomamente eventi sportivi e di eSport da trasmettere in esclusiva che hanno avuto un enorme successo, tanto da spingere il brand a ripeterli con cadenza annuale. Mentre Burberry lo scorso 17 settembre è stata la prima a trasmettere la sfilata in esclusiva in streaming, su Twitch.

All’inizio di settembre Twitch ha anche lanciato una nuova funzione che consente a chi ha un canale di vedere video in compagnia dei suoi fan. Si chiama Watch Parties e funziona con i contenuti di Amazon Prime Video.