Bentley Continental GT, una versione arcobaleno per il Virtual Pride

Un Pride virtuale. Perché causa COVID-19 quest’anno non si potrà tenere l’evento dedicato alla comunità Lgtbq +. E nel primo Virtual Pride che si terrà sabato 25 luglio Bentley ha deciso di collaborare con il Comune di Cheshire East dedicando una Bentley Continental GT in chiave “arcobaleno”. Un design unico creato in occasione di questa partnership con l’evento che andrà a sostituire in rete il “Pride in the Park “, programmato nel Queens Park di Crewe, in Inghilterra.

L’auto con le tinte dell’arcobaleno, il simbolo della comunità Lgtbq +, è una Bentley Rainbow GT Continental V8 Cabrio con cerchi in lega verniciati da 20” a 10 raggi. Gli interni della vettura sono stati realizzati addirittura a mano. L’auto sarà presente durante l’evento Pride online che potrà essere visto in qualsiasi parte del mondo.

Bentley Continental GT, l’arcobaleno ideato da una bimba di 5 anni

La Continental GT V8 Convertible è stata wrappata con i colori dell’arcobaleno utilizzando le brillanti tonalità di sei vernici esclusive di Bentley. La Continental Rainbow è ispirata ad un concept nato nel corso di una concorso riservata a dipendenti e familiari della Bentley nel corso del lockdown. La vincitrice è stata una bimba di 5 anni, Eleanor.

Dragon red, apparso già sulla Continental GT V8 del 2012 e in seguito sulla Bentayga V8, è un colore metallico che evoca un senso di velocità e fuoco, che si addice all’intensità di questo rosso sportivo. Orange flame, pigmentato e cosparso di polvere di alluminio, esprime audacia, mentre il giallo fiamma è il colore creato per il debutto della edizione limitata di Bacalar e il verde mela metallizzato regala una tonalità fresca e moderna. Il sequin blue metallizzato è stato sviluppato invece su richiesta di un cliente alla ricerca di un colore da abbinare al suo vestito preferito, così come l’azure purple, è stato creato per ottenere la sfumatura rara di un fiore africano.