Hugh Laurie

È diventato talmente famoso facendo il Dottor Gregory House che sono pochi quelli che riescono a gustarselo in altre parti e, addirittura, a ricordare il suo vero nome e il suo vero cognome. Lui è James Hugh Calum Laurie, più semplicemente Hugh Laurie, nato a Oxford l’11 giugno 1959.

Hugh Laurie: la vita

L’affascinante Hugh Laurie. L’affascinante e poliedrico visto che, oltre che attore, è musicista, cantante, doppiatore, comico, regista e scrittore. La serie Dr House – Medical Division l’ha portato sicuramente agli onori della cronaca, ma Hugh Laurie ha mosso i primi passi in Gran Bretagna facendo il comico, nel duo Fry and Laurie, insieme a Stephen Fry. Successivamente, sulla Bbc, ha partecipato alla serie The Black Adder, interpretando George e con protagonista Rowan Atkinson.

Il Dottor House

Con il Dottor House, che alla fine di ogni puntata risolveva casi gravi o comunque difficili da capire salvando il paziente di turno, l’attore ha conquistato il Golden Globe 2006 e 2007 come miglior attore in una serie drammatica. Dieci anni dopo, nel 2017, è stato ancora premiato con il Golden Globe per il miglior attore di una serie, miniserie o film tv, con The Night Manager.

Di persone famose in famiglia, prima di Hugh, ce n’erano. Il padre Ran Laurie, infatti, era medico e atleta e conquistò la medaglia d’oro nel canottaggio alle Olimpiadi di Londra 1948. La mamma, Patricia Laidlaw, invece, mori di sclerosi laterale amiotrofica nel 1988. Dal 1989 è sposato con l’architetto e amministratrice teatrale Joanna Green e ha tre figli.

Hugh Laurie si professa ateo

Hugh Laurie si professa ateo. All’università ha frequentato la facoltà di Antropologia e Archeologia, ottenendo un Third-Class Honours degree. Ha fatto il canottiere come il padre, conquistando nel 1977 le Nazionali britanniche, categoria juniores.

È andato anche ai Mondiali Giovanili del 1977 per rappresentare il suo Paese e ha vinto, successivamente, un Blue durante la gara tra Cambridge e Oxford. Hugh è tuttora membro del Leander Club, club canottaggio tra i più antichi e prestigiosi del Regno Unito. Lo sport non l’avrebbe abbandonato se non fosse stato per la mononucleosi. In una sorta di sliding doors, ha iniziato a fare teatro con i Footlights di Cambridge, incontrando Emma Thompson, con cui ha avuto anche una breve relazione. (Wikipedia)

Film

Ha preso parte a numerose pellicole cinematografiche: Gli amici di Peter (1992), Ragione e Sentimento (1995), La maschera di ferro (1998), Maybe Baby (2000) e la serie Stuart Little. Nel 1996 ha esordito come romanziere pubblicando The Gun Seller (Il venditore di armi). Nel 1998 ha partecipato a un episodio di Friends. Recentemente ha recitato nel film Tomorrowland.

Dal 2004 al 2012 si è diviso tra Londra e Los Angeles per prestare il volto al protagonista della serie che gli ha dato la fama planetaria.

[Photo free by Pixabay]

LEGGI ANCHE:
Grace Kelly: la principessa che stregò Hitchcock
.

Natalie Portman: una vita sotto i riflettori.