Peugeot 3008: un gioiello hi-tech tra sicurezza e infotainment

Peugeot 3008 Tecnologia
Peugeot 3008: sicurezza e infotainment. Ecco l'alta tecnologia presente sulla nuova nata del Leone francese. Tutto quello che dovete sapere.

La nuova Peugeot 3008 è un vero e proprio ricettacolo di alta tecnologia. Troviamo sistemi che in questo segmento di mercato, cioè i SUV di fascia media, non vanno dati per scontati. Sia per quanto riguarda gli equipaggiamenti di sicurezza che per gli apparati multimediali la dotazione è veramente completa e di alto livello. Avviamo quindi una panoramica, cominciando da quello che viene definito infotainment, cioè le tecnologie per i servizi informativi, d’intrattenimento e di comunicazione.

peugeot_3008_tecnologia_01

Peugeot 3008: gioiello hi-tech

Una volta, quando andava bene, in macchina c’era la radio, nel senso del solo sintonizzatore per ricevere trasmissioni radiofoniche ad onde medie (le vecchie AM); la modulazione di frequenza (FM) era già un lusso. Non parliamo poi di stereofonia. L’impianto Hi-Fi premium consisteva in un paio d’indegni altoparlanti installati nella cappelliera.

Le comunicazioni mobili avvenivano tramite fermata davanti alla cabina telefonica. Il navigatore era il passeggero che, leggendo maldestramente una mappa cartacea di quelle turistiche, ci dava indicazioni del tipo “gira di qua” o “vai su”, mentre gesticolava pretendendo che noi guardassimo lui invece della strada. (qui lo Speciale completo dedicato alla Peugeot 3008)

Tablet multitouch

Il mondo è decisamente cambiato. Oggi la Peugeot 3008 integra nel suo generoso tablet multitouch da 8 pollici una tale messe di funzioni che lasciano allibiti. Per esempio l’impianto audio premium, opzionale, non scherza. Progettato da Focal, usa un’amplificazione a 12 vie da 515 watt. I 10 altoparlanti, subwoofer compreso, usano tecniche costruttive di prim’ordine che non hanno niente da invidiare ai migliori sistemi domestici, per un suono sempre al massimo dettaglio. Ma anche l’impianto di serie offre la massima qualità.

Grafica 3D

Il sistema di navigazione usa la grafica 3D, a tale dettaglio da riprodurre anche gli edifici e i monumenti, nonché la pendenza del terreno. Manovrando una rotella sul volante, la mappa può essere trasferita dal display centrale al quadro strumenti digitale, la novità più incisiva del nuovo i-Cockpit. Il servizio TomTom Traffic offre informazioni in tempo reale su traffico, meteo localizzato, parcheggi, stazioni di servizio e altro ancora. Opzionalmente ci si può anche abbonare al servizio, sempre di TomTom, d’informazioni sulle zone di pericolo.

Mirror Screen

Fondamentale è la funzione Mirror Screen, cioè la duplicazione sul display di bordo del contenuto dello smartphone. E’ compatibile con i sistemi operativi più diffusi, quindi Android attraverso MirrorLink e iOS tramite Apple Carplay. Sempre premendo un tasto sul volante, è possibile attivare la funzione di riconoscimento vocale tramite smartphone, usando rispettivamente S-Voice o Siri.

peugeot_3008_tecnologia_02

Peugeot Connect SOS & Assistance

Molto importante anche il servizio di comunicazione Peugeot Connect SOS & Assistance, che in caso d’incidente effettua una chiamata automatica geolocalizzata verso un apposito centralino, da dove risponderà un operatore che darà assistenza. Anche se non c’è un incidente, è possibile contattare la centrale in situazioni di rischio semplicemente premendo il tasto del leone sul cruscotto.

La tecnologia a bordo di un’auto è anche e soprattutto quella di sicurezza. Oggi s’intendono prevalentemente i sistemi di assistenza alla guida di ultima generazione, racchiusi sotto la sigla ADAS (Advanced Driver Assistance Systems, sistemi avanzati di assistenza al guidatore).

Peugeot i-Cockpit: ecco come funziona la grande novità del Leone

Sempre ricordando che la Peugeot 3008 è un’auto di segmento medio, troviamo molte tecnologie decisamente importanti. Le elenchiamo, la loro funzione s’intuisce facilmente: Active Safety Brake, frenata automatica d’emergenza; Distance Alert, allarme di rischio collisione; Active Lane Departure Warning, sistema attivo di superamento involontario della linea di carreggiata; High Beam Assist, commutazione automatica degli abbaglianti; Speed Limit Detection, lettura dei cartelli stradali con raccomandazione del limite di velocità; Adaptive Cruise Control con funzione Stop, regolatore di velocità adattivo con arresto del veicolo (solo sulle versioni con cambio automatico); Active Blind Corner Assist, sistema di monitoraggio attivo dell’angolo cieco.

Gli interni della Peugeot 3008

Gli interni della Peugeot 3008

Visiopark

Non è certo finita qui. Poiché gli spazi di parcheggio diventano sempre più rari e stretti, ecco due preziosi aiuti per evitare interventi dal carrozziere, come il Visiopark e l’evoluzione del Park Assist. Visiopark, in due versioni, usa una videocamera montata sul portellone per una visione a 180 gradi e una nella calandra per una visione a 360 gradi. Sul touchscreen quindi si visualizzano le zone circostanti del veicolo. In più il software ricostruisce un’immagine vista dall’alto, sempre durante la manovra.

Park Assist sfrutta dei sensori laterali per le manovre di parcheggio parallelo e prende il controllo dello sterzo, mentre il guidatore manovra i pedali. Nell’ultima evoluzione i sensori sono diventati ancora più precisi.

Advanced Grip Control

Infine, poiché la 3008 è un SUV, è importante sottolineare l’Advanced Grip Control. Esso permette di configurare l’erogazione della coppia in modo ottimale per cinque modalità di aderenza: normale, neve, fango, sabbia e ESP Off (per situazioni estreme), ruotando un selettore sulla consolle centrale.

L’ultima evoluzione comprende il sistema Hill Assist Descent Control (HADC): è un’assistenza alla discesa che permette di controllare la traiettoria anche su forti pendenze; riesce a mantenere il controllo del veicolo riducendo la velocità fino a 3 Km/h. Pensate ad un tornante di montagna, in discesa, con la neve. Fanno parte del sistema le gomme M+S All Seasons da 18 pollici.

Peugeot 3008 significa alta tecnologia. Dentro e fuori. Qui tutte le info sul sito ufficiale.

[Photo by ufficio stampa Peugeot]

Post correlati

Peugeot 408 ibrida plug-in o a benzina

Peugeot 408: il SUV Coupé nato per rompere gli schemi

Con l’arrivo di nuova Peugeot 408 la Casa del Leone compie un passo altamente strategico nel mercato delle cosiddette vetture compatte del segmento C. E dove Peugeot ha già un offerta ben completa , grazie al successo dei SUV 3008 e 5008 e delle tre generazioni di 308 e 308 SW, l’ultima delle quali è

Leggi tutto
PEUGEOT 3008 HYBRID4

Peugeot 3008 HYbrid4, prestazioni ibride da 300 CV

Moderno e potente il nuovo Peugeot 3008 Hybrid4 a trazione integrale è la variante ibrida plug-in del SUV della casa del Leone da 300 cavalli di potenza, con il cambio automatico e-EAT8 e con le quattro ruote motrici. Protagonista in un video, Peugeot Italia l’ha raccontata mostrandone raffinata tecnologia in nuovo concetto di mobilità. ll posto di

Leggi tutto
Peugeot-9X8-hypercar-vista-alta

Peugeot 9×8, design dirompente con una morfologia unica

Nell’estate del 2021 Peugeot ha svelato la sua hypercar Peugeot 9×8. Mossa da powertrain ibrido e dotata di trazione integrale questa originale auto da corsa prenderà parte alle gare nel Campionato del Mondo FIA Endurance (WEC) nel 2022. Succede in questa disciplina alle Peugeot 905 e Peugeot 908, vincitrici della 24 Ore di Le Mans

Leggi tutto