Whatsapp

Usi quotidianamente WhatsApp, ma forse non sai quante cose puoi fare con questa incredibile app. L’interessante ed intuitivo servizio con cui possiamo inviare gratuitamente sms e mms attraverso il nostro smartphone, è sempre più utilizzato: ad oggi, è possibile anche chiamare in maniera gratuita, ma esistono anche dei trucchi ed applicazioni, che ci consentono di migliorare (ancora di più) la nostra permanenza. Esistono delle “speciali” applicazioni che ci consentono di utilizzare WhatsApp in maniera diversa; alcune possono esserci utili per migliorare il nostro servizio, altre invece,  sono utili per risparmiare tempo, energie e aiutarci in caso di bisogno.

WhatsApp: come proteggere la nostra Privacy

Se abbiamo interesse nel proteggere la nostra privacy, Fake-a-Message fa al caso nostro: ci permette di utilizzare Whatsapp in assenza di collegamenti tra il nostro numero di cellulare e la piattaforma, consentendoci di evitare quindi, la “burocratica” verifica tramite SMS, sostituendola con una procedura che necessita di disporre esclusivamente del nostro indirizzo e-mail.

Per nascondere la nostra immagine di profilo, possiamo usufruire di “WhatsApp Plus”: un app, che sblocca diverse funzioni speciali (come ad esempio la sostituzione degli sfondi e dei colori).

Non mostrare l’ultimo accesso

Not Last Seen, oscura invece, il nostro ultimo accesso effettuato: al termine dell’installazione, è sufficiente recarsi in “Impostazioni Chat” – “Avanzate” e selezionare la voce OFF su “mostra ultimo accesso”.

Per gestire più account WhatsApp

Per poter gestire diversi account, possiamo scaricare Switch Me; per tenere sott’occhio il nostro numero di messaggi e persone contattate, basterà scaricare gratuitamente WhatsStart; se per questioni lavorative o personali abbiamo interesse nell’inviare file in formati come pdf, sarà sufficiente utilizzare il servizio Dropbox unito a Cloudsend.

Ecco tutti i trucchi di WhatsApp

Altre volte invece, è possibile rimediare ad errori o implementare la permanenza su WhatsApp, attraverso funzioni che non conoscevamo.

Recuperare vecchie conversazioni

Per recuperare vecchie conversazioni, dobbiamo recarci nella cartella “WhatsApp” della nostra micro SD e successivamente, basterà entrare nel database selezionando ed aprendo il file “msgstore.db.crypt”, con un programma adatto; per conservare le nostre conversazioni (dopo aver cambiato numero di cellulare) basta andare in “Impostazioni” – “Account” e “Cambia numero” ed effettuare la procedura guidata; infine, per disfarci definitivamente del nostro account, basta recarsi su “Impostazioni” – “Account” e selezionare “Cancella Account”.

LEGGI ANCHE: Facebook e Informazione, ecco perché comanda Mark.

[Logo by whatsapp.com]