Nuova Citroen C4 e Citroen ë-C4: il frutto dell’esperienza di 92 anni di storia

La terza generazione di nuova Citroen C4 l’abbiamo conosciuta in estate. Un’auto totalmente diversa dalle sue antenate.  Una maggiore altezza da terra e forme da crossover, caratteristiche in linea con gli attuali gusti degli automobilisti europei. Un modello frutto di 92 anni di storia del marchio del Double Chevron che ripropone dettagli stilistici derivati da una ricca e lunga esperienza di Citroen nel segmento delle vetture compatte. Come la C4 di prima generazione del 1928, Ami 6 e Ami 8, GS e GSA, BX, ZX, Xsara, C4 (generazioni 2004 e 2010) e C4 Cactus.

A corredo del nuovo corso di Citroen C4 si unisce la ë-C4, 100% ëlectric da 136 CV, crossover a zero emissioni pronto a cavalcare il mercato delle auto green. Ma vediamo come Citroen è arrivata a questa nuova fase del design di C4 ed ë-C4.

Citroen C4 del 1928

La C4 presentata nel 1928 è la prima vettura compatta moderna di Citroen. Comoda ed elegante, si è distinta a suo tempo per il suo comportamento su strada e per la sua affidabilità, ed è stata venduta in 243.000 unità.

Citroen Ami 6 e Ami 8

Una Citroen AMI 6 del 1961

Presentata nel 1961, Ami 6 si contraddistingue per il suo stile originale, opera di Flaminio Bertoni. Il suo particolare lunotto inclinato all’indietro e un ampio bagagliaio dalle dimensioni compatte che le hanno permesso di raggiungere un livello di comfort eccezionale per il segmento.

Una Citroen AMI 8 del 1969

Nel 1969, Ami 8, frutto del lavoro di Robert Opron, è una versione più moderna di Ami 6, dotata, in particolare, di una linea del tetto più fluida. Grande successo popolare, Ami 6 ed Ami 8 nella versione berlina sono state vendute complessivamente in 882.000 unità.

Citroen GS e GSA

Una Citroen GS del 1971

Presentata nel 1970 ed eletta «Auto dell’Anno 1971», GS è apprezzata dalla stampa per il comfort degno di una limousine, il suo design aerodinamico ed elegante e i suoi comandi rivoluzionari per l’epoca, introdotti su GSA, ergonomici e di facile accesso. Grazie soprattutto alle sue sospensioni idropneumatiche che le conferiscono il comfort di un tappeto volante, si distingue subito come la vettura più confortevole della sua categoria. GSA, versione ristilizzata di GS, si dota di un portellone posteriore per facilitare il carico. GS e GSA nella versione berlina sono state vendute in 1.994.000 unità.

Citroen BX

Una Citroen BX del 1982

Lanciata nel 1982, BX adotta un design moderno e originale, offre un grande comfort a tutti i suoi passeggeri e un’ottima tenuta di strada. Viene proposta anche nella versione ad alte prestazioni, la BX GTi 16 V, in grado di raggiungere i 220 km/h. È un vero successo popolare con 2.150.000 unità vendute.

Citroen ZX

Una Citroen ZX del 1991

Lanciata nel 1991, ZX si distingue dalla concorrenza per l’assale posteriore autodirezionale che sopprime l’inerzia del retrotreno in curva e per il comfort delle sue sospensioni e per la sua abitabilità: compatta all’esterno e al contempo molto abitabile. Vengono vendute oltre 2.465.000 unità nelle versioni Coupé 3 porte, 5 porte e 4 porte, una silhouette internazionale commercializzata in Cina.

Citroën Xsara

Presentata nel 1997, Xsara sostituisce ZX e offre ancora più sicurezzaversatilità e comfort in un’elegante carrozzeria «2 volumi e mezzo» tipicamente Citroen. È venduta in 1.343.000 esemplari nelle sue silhouettes 5 porte e Coupé 3 porte.

Citroen C4 2004 e 2010

Una Citroen C4 del 2004

La generazione di C4 del 2004 incarna l’audacia di Citroen in termini di design e di tecnologia. Innovativa e moderna, viene proposta in numerose versioni: 5 porte, 4 porte e una silhouette Coupé 3 porte, molto originale, con il lunotto diviso in due parti sormontato da un alettone aerodinamico. Oltre a una plancia futurista, tra gli equipaggiamenti del veicolo appaiono numerose innovazioni al servizio del comfort, in particolare il volante con mozzo fisso, i proiettori direzionali allo Xeno o il sistema di avviso di superamento involontario della linea di carreggiata. 

Una Citroen C4 del 2010

La C4 di seconda generazione, lanciata nel 2010, è disponibile in versioni a 5 o a 4 porte – quest’ultima è ancora commercializzata nei mercati internazionali. Rappresenta la sintesi più confortevole del segmento con un comfort fuori dal comune, abbinato a equipaggiamenti tecnologici, a un design elegante e motorizzazioni efficienti.

Le generazioni 2004 e 2010 di C4 rappresentano una grande versatilità. Sono state vendute in oltre 2.941.000 unità.

Citroen C4 Cactus

Una Citroen C4 Cactus del 2018

Modello presentato nel 2014, C4 Cactus è un manifesto con scelte forti e audaci, una vera alternativa alle vetture compatte classiche e spesso simili fra loro. C4 Cactus propone una filosofia diversa: uno stile robusto, fluido e organico, sottolineato da elementi grafici funzionali come gli Airbump o le protezioni dei passaruota, un abitacolo tecnologico e dalle linee pure e un comfort di alto livello.

Questo comfort è il punto di forza della C4 Cactus di seconda generazione, lanciata nel 2018, ed è potenziato da due grandi innovazioni: da un lato le sospensioni con Smorzatori Idraulici Progressivi, che fanno evolvere la sensazione di viaggiare su un tappeto volante, dall’altro i sedili Advanced Comfort che accolgono i passeggeri in un ambiente morbido e accogliente e rappresentano un vero invito a viaggiare.

Con più di 440.000 unità vendute sino ad oggi, C4 Cactus ha aperto la strada del design delle Citroen di oggi e di domani e segna la storia della Marca mettendo in evidenza gli originali elementi di stile che fanno di una Citroen una vera Citroen.

Nuova Citroen C4 e ë-C4

Con Nuove C4 e ë-C4 – 100% ëlectric, Citroen scrive un nuovo capitolo della sua storia e prosegue la sua offensiva elettrica. Vettura compatta di nuova generazione, si distingue per l’identità unica e audace che segna una nuova tappa dello stile Citroën, per un comfort ai massimi livelli, moderno e globale, amplificato dalla possibilità di scelta della motorizzazione e dall’esperienza dell’ë-comfort della versione elettrica, che aggiunge una guida silenziosa, fluida e senza emissioni di CO2.

Nuova Citroen ë-C4 – 100% ëlectric

Dotata di un assetto rialzato dalle linee decise, la silhouette riesce a combinare eleganza e fluidità con la forza e la robustezza tipiche di un SUV, per maggiore modernità e dinamismo. Aerodinamica e fluida, richiama i tratti tipici delle linee Citroën, soprattutto con la nuova firma luminosa a V a LED anteriore e posteriore, e introduce un rinnovamento dello stile, più assertivo, e distintivo. Il suo abitacolo accogliente e tecnologico esprime immediatamente benessere, comfort e modernità. Ogni cliente potrà configurare la vettura a sua immagine con 31 combinazioni di tinte e Pack Color all’esterno e 6 ambienti interni.

Nuova ë-C4 – 100% ëlectric e Nuova C4 offrono al cliente la possibilità di scegliere fra diversi tipi di motorizzazioni, efficienti e prestazionali: 100% elettrica 100 kW (136 CV) con un’autonomia di 350 km (*) nel ciclo WLTP che permette una grande libertà di movimento, termiche di nuova generazione Euro 6d benzina (PureTech 130 S&S e PureTech 130 S&S EAT8) oppure Diesel (BlueHDi 130 S&S EAT8).