3M alla Milano Design Week

3M si prepara a “invadere” la Milano Design Week 2019 milanese con una serie di esposizioni, mostre ed experience sparse in diverse zone della città. Il brand mostrerà al pubblico novità e soluzioni per architettura e design ma anche un nuovo modo di concepire il ruolo e lo spazio dell’utensileria del futuro.

3M alla Milano Design Week: dove e quando

Dove sarà possibile trovare 3M alla Design Week 2019 che si svolgerà dal 9 al 14 aprile? All’Isola Design District e alla Stecca degli Artigiani – dove saranno protagoniste le decorazioni d’interni con le nuove pellicole DI-NOC™ Glass, i 3M Windows Films™ e la collezione 3M Fasara™.

E ancora, presso Superstudio Più, dove 3M sarà presente al Materials Village, ovvero uno spazio dove poter sperimentare il nuovo concetto di utensileria 2.0 proposto dal PROGETTO MASTER di 3M, sviluppato con il MIP Politecnico di Milano per ridefinire il posizionamento di questo storico canale distributivo industriale.

La presenza di 3M presso Superstudio Più è arricchita anche dall’installazione A Pinnacle of Reflection, dedicata alla celebrazione della natura come fonte di innovazione e ispirazione. A testimonianza di come nella vita di tutti i giorni entriamo in contatto con i prodotti 3M più di quanto si pensi, 3M Architectural Markets, sarà partner tecnico di alcune installazioni sparse nella città, fornendo loro diverse finiture e materiali.

Grande protagonista delle nuove proposte 3M alla Design Week 2019 sarà il vetro, soprattutto con la novità 3M DI-NOC Glass. Si tratta di una variante del 3M DI-NOC tradizionale, ovvero le pellicole adesive che valorizzano alcuni tra i prodotti utilizzati quotidianamente.

Le 3M DI-NOC Glass, rispetto alle pellicole tradizionali, permettono un’applicazione frontale ed essendo filtrate dal vetro godono di una nuova lucentezza inedita per i laminati esistenti. Alla Design week 2019 saranno presentate inoltre 20 varianti tra cui quelle in legno, metallo, tessuto, pietre, bianco assoluto e nero assoluto: aderendo perfettamente al vetro, le pellicole 3M DI-NOC Glass danno quindi vita ad un nuovo materiale.

Altra novità, legata sempre al mondo del vetro, è rappresentata da i 3M Windows Film. In questo caso si tratta di circa cento modelli di finiture per le decorazioni delle superfici vetrate: alle versioni delle primissime collezioni, come la finitura Cloud lanciata nel 2017 e oggi diventata una delle soluzioni più ricercate, si aggiungono quest’anno le varianti geometriche, rigate e a pois, sfumate e specchiate.

Tra le trame mostrate alla Design Week 2019 ci saranno anche quelle naturali come la carta di riso o il lino, che permettono una differente percezione rispetto al punto di vista: opache da lontano e trasparenti da vicino. Tra le novità del 2019 la collezione Fasara: un ritorno al colore che, insieme alla goffratura e alla glitteratura, proporrà rispetto alle soluzioni precedenti un nuovo senso estetico alle finiture per vetri.

La mostra-evento di Materials Village, di cui si è già detto in precedenza sarà invece l’occasione per i visitatori e gli addetti ai lavori di poter toccare con mano un nuovo modello di utensileria, che, da posto in cui si va esclusivamente ad acquistare prodotti e soluzioni, diventa luogo di incontro, di relazione, esperienza e condivisione, in cui imparare e far crescere il proprio mestiere.

Per quanto riguarda invece l’installazione A Pinnacle of Reflections. How nature inspires a lustrous color experience, presente sempre presso Superstudio Più, è stata creata da 3M Design insieme allo studio del noto architetto milanese Matteo Thun, che celebra la natura come fonte di ispirazione per soluzioni significative e sostenibili. Un caleidoscopio colorato, che richiama la rarissima farfalla blu, e che accoglierà i visitatori spingendoli ad immaginarsi una metamorfosi da bruco a farfalla, simbolo dell’innovazione. Per crearla sono stati utilizzati diversi materiali: 3M: dal 3M Dichroic™ e 3M Fasara per i vetri, al 3M DI-NOC per l’architettura ed infine 3M Nomad™ per la pavimentazione.

Segnaliamo, infine, che 3M sarà presente anche presso lo Spazio Zegna. Qui, in collaborazione con SONY, sono state create cinque diverse interazioni dal titolo “Affinità in autonomia: immaginando il rapporto tra uomo e biotica”. Per la scenografia verranno utilizzati diversi 3M Films™, in particolare, sarà la pellicola 3M DICHROIC ad essere ampiamente protagonista di questa collaborazione, perché, grazie alla sua struttura multi schermo, i riflessi del colore cambieranno in base all’angolazione che lo spettatore assume nella sala, creando un effetto dinamico inaspettato all’intera installazione. Un modo originale per esplorare in maniera esperienziale il rapporto dinamico che intercorre tra uomo e robotica.

In collaborazione con 3M Italia

LEGGI ANCHE: “Accetti la sfida” di 3M: vince il Tavolo Zaika di Ekaterina Zaitseva.