Hyundai i30 Wagon

In agosto abbiamo avuto il piacere di guidare la Hyundai i30 Wagon. E’ stata una bella avventura che ci ha portato a scoprire alcuni posti davvero particolari come la Strada della Forra (qui gli splendidi scatti di Marco Curatolo), sul lago di Garda in provincia di Brescia. Ma cominciamo parlando dell’auto.

Hyundai i30 Wagon

Hyundai i30 Wagon arricchisce la gamma i30 con una vettura elegante e in grado di trasformare i tradizionali canoni di bellezza. Grazie al suo look armonico ma seducente, a cui si uniscono spazio e versatilità, Hyundai i30 Wagon presenta le più avanzate funzionalità di connessione ed eccezionali tecnologie che garantiscono la massima sicurezza. Tutte qualità che noi di Stylology.it abbiamo potuto apprezzare provandola nel mese di agosto, sia in città sia su lunghe tratte autostradali ma anche su piccole strade di campagna.

Design

Il design e la silhouette di Hyundai i30 Wagon sono ispirati alla forza della natura. Una caratteristica, quest’ultima, che le dona linee forti e decise ma anche un carattere dinamico, con appeal che decisamente sportivo. La versatilità, la capacità e il comfort di questa vettura la rendono particolarmente adatta per i lunghi viaggi: a differenza di quasi tutte le wagon del segmento C infatti, Hyundai i30 Wagon è una delle pochissime a superare i 600 litri di capienza in configurazione standard (602 litri, VDA 2011) e i 1.650 litri quando i sedili posteriori sono abbassati (VDA 214).

Così come la versione 5 porte, anche Hyundai i30 Wagon offre un pacchetto di dotazioni di sicurezza al vertice della categoria. Ma non solo. A bordo è possibile trovare innovativi sistemi di connettività, navigazione e infotainment accessibili grazie al versatile touchscreen da 8 pollici.

Allestimento

La versione provata da Stylology.it ha motore 1.4 TGDi da 140CV, trasmissione automatica doppia frizione a 7 rapporti (7DCT), allestimento STYLE (versione alta gamma) con l’aggiunta del Safety Pack. Quest’ultimo comprende: frenata autonoma d’emergenza con riconoscimento veicoli e pedoni, sistema di monitoraggio angoli ciechi B.S.D., Rear Cross Trafic Alert R.C.T.A., sistema di rilevazione dei limiti di velocità S.L.I.F., airbag ginocchia guidatore e Advanced Smart Cruise Control A.S.C.C. A bordo sono inoltre presenti: Leather Pack (sedili rivestiti in pelle, sedili anteriori riscaldabili e ventilati e volante riscaldabile), tetto elettrico panoramico e radio con ricezione DAB. (tutte le info sul sito ufficiale)

Strada della Forra

Nel caso foste interessati a vedere con i vostri occhi la Strada della Forra, ecco alcune utili informazioni. Impostate sul navigatore Tremosine sul Garda. Avrete modo di percorrere quella che molti definiscono la “strada più bella del mondo”.

Per i più precisi vi informiamo che si tratta della Strada Provinciale 38 della Gardesana. La parte più suggestiva dentro la montagna ha lo spazio per il passaggio di una sola auto. Un sistema di semafori permette una viabilità scorrevole e veloce. Fateci un salto. Ne vale la pena.

[Shooting Stylology.it – Photographer Marco Curatolo]

LEGGI ANCHE: Hyundai KONA: il design all’avanguardia di un gioiello tecnologico.