Gigi Hadid

All’anagrafe è Jelena Noura Hadid, ma per tutti è più semplicemente Gigi Hadid. Stiamo parlando della modella statunitense nata a Los Angeles il 23 aprile del 1995.

A 21 anni, è una delle più ricercate dai brand, probabilmente anche per i tratti somatici, un incrocio tra il papà arabo palestinese Mohamed Hadid e della ex modella olandese Yolanda Foster (che ha divorziato da Mohamed per sposare il produttore musicale David Foster). Che le sfilate siano una questione di famiglia lo dimostra pure la professione della sorella più piccola di Gigi, Bella Hadid, pure lei modella.

Gigi Hadid: la carriera

Dalla California a New York nel 2012 per proseguire gli studi e affinare la sua carriera sulle passerelle, Gigi diventa subito testimonial di Guess. Nel febbraio del 2014 il debutto in passerella alla New York fashion week per Desigual. Il suo volto è apparso pure nel videoclip Surfboard del cantante Cody Simpson e in Simplethings di Miguel. E nella campagna Eyewear autunno/inverno dello stilista Tom Ford, accanto a Patrick Schwarzenegger.

Nel 2014 e nel 2015, Gigi Hadid ci strega anche sulla rivista Sports Illustrated Swimsuit Issue. Per un continuo crescendo di popolarità. A gennaio di quest’anno, è stata la cover di Vogue British e testimonial delle campagne pubblicitarie primavera/estate di Stuart Weitzman e di Versace.

Zayn Malik: amore a prima vista

Il cantante Zayn Malik l’ha utilizzata per il videoclip del singolo Pillowtalk: tra i due è nata anche una relazione sentimentale. Pure Milano l’ha vista sfilare nella settimana della moda, per Versace, e le passerelle di Parigi non se la perdono mai da quando ha mosso i primi passi nel mondo delle top model.

Una foto pubblicata da Gigi Hadid (@gigihadid) in data:

A maggio di quest’anno ha vinto gli Mtv Award nella categoria Best Look. Ad agosto la rivista Forbes l’ha inserita al quarto posto tra le modelle meglio pagate, con un reddito di 9 milioni di dollari, pari merito con la modella Rosie Huntington-Whiteley.

LEGGI ANCHE: Naomi Campbell, la Venere nera della moda.