Nave de Vero in Jazz 2016

Tutti i venerdì del mese di luglio ci sarà grande musica alla Nave de Vero di Marghera, provincia di Venezia. Parte infatti Nave de Vero in Jazz 2016, terza edizione di una manifestazione che per un mese sarà in grado di trasformare il Centro nel più grande jazz club della regione Veneto. Gli artisti presenti? Gino Vannelli, The New York Voices, Hiromi – The Trio Project, Karima & Dado Moroni Trio e Tomatito.

Nave de Vero in Jazz 2016

Nave de Vero in Jazz 2016

La protagonista principale di tutte e cinque le serate in programma, ovviamente, sarà la musica. Ogni appuntamento verrà poi arricchito di menù dedicati, dettagli a tema e luci soffuse. Tutto per far sì che ciascuna serata possa diventare un momento indimenticabile per chi è appassionato di musica jazz ma non solo.

Nave de Vero in Jazz 2016: si parte con Gino Vannelli

Nave de Vero in Jazz 2016 parte venerdì 1 luglio con Gino Vannelli, con la sua voce sensuale ed elevata, grazie alla quale riesce a distinguersi all’interno della scena musicale contemporanea. Dal suo debutto, avvenuto nel 1973, ha ottenuto molte nominations ai Grammy Awards e ha venduto oltre dieci milioni di album in diversi Paesi. Personalmente si tratta di uno dei miei preferiti e non me lo lascerei sfuggire per niente al mondo.

Il venerdì successivo, l’8 luglio, sarà invece la volta dei The New York Voices, il cui jazz si fonde con la musica r&b, quella brasiliana, quella classica ma anche quella pop. La band formata da Darmon Meader, Peter Eldridge, Kim Nazarian e Lauren Kinhan si distingue per l’eleganza della musica, le voci impeccabili per gli arrangiamenti sorprendenti. Tutte caratteristiche che le hanno permesso di vincere un Grammy Awards.

Per il terzo venerdì della Nave de Vero in Jazz 2016, in programma il 15 luglio, è invece prevista l’esibizione di Hiromi Uehara e del suo Trio Project (assieme ad Anthony Jackson e Simon Phillips). Pianista e compositrice giapponese, la Uehara si è avvicinata alla musica all’età di sei anni e oggi può vantare tantissimi riconoscimenti e premi a livello internazionale. Quello che colpisce di lei è soprattutto la capacità di saper emozionare il pubblico grazie alla sua energia creativa.

Il quarto appuntamento in cartellone, il 22 luglio, prevede invece l’esibizione di Karima & Dado Moroni Trio, che proporranno i brani tratti dall’album Lifetime. Quest’ultimo è una raccolta delle canzoni che hanno segnato le tappe della vita di Karima interpretate in chiave jazz. La voce dell’artista sarà accompagnata dal pianoforte di dado Moroni, dal contrabbasso di Riccardo Fioravanti e dalla batteria di Stefano Bagnoli.

Per l’ultimo appuntamento della Nave de Vero in Jazz è previsto per venerdì 29 luglio. A chiudere la rassegna sarà Tomatito, personalità carismatica per una vita dedicata alla diffusione della musica gitana. Grazie a Tomatito il pubblico potrà assistere allo spettacolo Soy flamenco, dal ritmo accattivante e dalla grande carica emotiva.

Alcune utili informazioni

Svelato il programma, diamo qualche informazione pratica sulle serate. Ciascuno dei cinque appuntamenti inizia alle ore 21:30; l’ingresso è libero ma è possibile prenotare un tavolo con consumazione obbligatoria al costo di 10 euro a persona. Per prenotare è possibile visitare il sito www.navedevero.it/jazz oppure rivolgersi al box informazioni di Nave de Vero.

[Photo free by Pixabay]