Ford GT LM Edition 2022 è un tripudio di alcantara

Ford GT LM Edition

Ford GT LM 2022, nata per celebrare un pezzo di storia e rendere omaggio alla vittoria di Ford a Le Mans nel 2016 con lo storico podio 1-2-3 ottenuto nel 1966 da Ford, unico brand americano che abbia mai trionfato nella celebre 24 ore.

Alcantara personalizza ancora una volta l’abitacolo di una performance car in edizione speciale ed esclusiva, confermando il feeling con la casa automobilista Americana Ford ma anche la propria versatilità, formando un’accoppiata vincente all’insegna del Made in Italy.

Per rendere la Ford GT LM Edition il tributo speciale e definitivo, il team Ford Performance ha voluto integrare lo spirito vincente di Le Mans negli esemplari stradali con una supercar esclusiva prodotta in soli 20 esemplari con motore V6 EcoBoost biturbo di 3.500 cc da 660 CV.

Gli ingegneri Ford hanno lavorato a fondo per migliorare la performance di questa vettura lo dice proprio Mark Rushbrook, global director, Ford Performance Motorsports  “Grazie a materiali innovativi, design e ingegneria all’avanguardia, la Ford GT è diversa da qualsiasi altra supercar di serie“.

Ford GT LM Edition, gli interni Alcantara nel dettaglio

Interni Alcantara su Ford GT LM Edition

in questa ottica è stata scelta Alcantara per rivestire il sedile del pilota, diverso dagli altri dell’abitacolo, realizzato in tinta con il rosso o il blu dei dettagli della livrea, mentre il sedile del passeggero in nero ebano con cuciture a contrasto ma in tinta con il sedile del guidatore. Il sedile presenta una forma ergonomica ed avvolgente e nella parte centrale della seduti si caratterizza per un motivo lavorato in orizzontale con un gioco tridimensionale dato dall’imbottitura e cucitura.

La carrozzeria è in fibra di carbonio laccata in Liquid Silver, mentre gli inserti Alcantara, abbinati al carbonio e pelle, raccontano ricercatezza tecnica ed estetica, con dettagli sartoriali rosso-blu in onore alla livrea da gara rossa e blu della Ford GT numero 68 vincitrice a Le Mans.
Nell’abitacolo il puro spirito racing si incontra anche sul rivestimento del quadro strumenti in Alcantara e pelle color ebano, mentre i montanti e headliner del tetto sono rivestiti in Alcantara color ebano.
Alcantara grazie alla sua leggerezza, contribuisce a contenere il peso complessivo a vantaggio delle performances. Sui sedili Alcantara assicura il massimo grip sportivo sia in curva sia in frenata, restituendo le sensazioni tipiche delle auto da corsa.  

Post correlati

BMW e Alcantara

BMW M4 Competition: la one-off resa unica da Alcantara

Nel cinquantesimo anno del marchio M, BMW Italia e Alcantara hanno realizzato una BMW M4 Competition one-off con interni unici in Alcantara, frutto di un lavoro congiunto tra i due brand. La vettura è stata presentata per la prima volta all’House of BMW in via Verri a Milano. L’edizione one-off si basa sull’attuale generazione della

Leggi tutto

NM concept by Gorgona Cars sceglie Alcantara

Svelata in anteprima mondiale la “NM concept”, barchetta monoposto messa a punto dalla start-up romana Gorgona Cars.Nell’ambito del raduno nazionale italiano della Mazda MX-5, la NM concept è apripista fra i cordoli dell’Autodromo di Modena. Si tratta di prototipo, ispirato alle auto da corsa d’epoca, basato su una Mazda MX-5 che coniuga leggerezza costruttiva, sinonimo

Leggi tutto
Czinger C21 con interni Alcantara

Czinger 21C: hypercar con gli interni esclusivi Alcantara

Al Goodwood Festival of Speed il pionieristico modello Czinger 21C si è presentato per la prima volta con gli esclusivi interni personalizzati Alcantara. I designer di Alcantara hanno collaborato con il team di Czinger per creare due diverse applicazioni ultramoderne per la seduta della 21C. Una per il modello da strada, con Alcantara beige chiara e

Leggi tutto