Hyundai IONIQ 5, in anteprima a Milano con un fascino “elettrico”

La nuova Hyundai Ioniq 5 si è mostrata a Milano facendosi ammirare in tutta la sua esclusività. Noi di Stylology presenti all’evento, l’abbiamo “toccata con mano” scorgendo subito dei dettagli poco apprezzabili nelle prime immagini rilasciate due mesi fa dalla casa coreana.

Il crossover 100% elettrico di Hyundai ha dimensioni davvero importanti. E di questo ne abbiamo avuto percezione solo dal vivo. Con ben 4,60 metri di lunghezza (è più lunga della Tucson) ed un passo di 3 metri, regala spazio nell’abitacolo eccezionale.

Fari a LED anteriori IONIQ 5

La vettura è imponente ed estremamente stravagante con luci a LED impreziosite da caratteristiche di design futuristiche particolarmente attraenti e coinvolgenti, ma allo stesso tempo a richiamare quelle geometrie quadrate e rettangolari molto anni ’80. Oltre che essere molto “pixelate”. Trama pixelata che è ripresa anche nei LED presenti di fianco al “serbatoio”, quando segnalano che la vettura è in carica.

luci LED ricarica IONIQ 5

In generale si apprezza questo suo stile vintage nell’estetica (l’ispirazione è la Hyundai Pony di Giugiaro) ma modernissimo nei contenuti. Ad esempio balzano subito all’occhio i cerchi in lega da 20″ con una trama molto ricercata. Visti da vicino sono entusiasmanti.

IONIQ 5 interni

E poi gli interni. Un tripudio di pelle bianca, come bianca è anche la plancia, e bianchi sono gli schermi, quello centrale e quello del cockpit. Di grande impatto sono i due display (cruscotto digitale e touchscreen entrambi da 12″). Il volante è un po’ minimal. Quasi anonimo nei tratti. Ma in questo contesto risulta efficace per stile e moderno in un’ambiente proiettato al futuro.

La chiave è il pianale E-MPG di Hyundai

Hyundai IONIQ 5 vista posteriore

IONIQ 5 si basa sull’architettura BEV dedicata di Hyundai Motor Group chiamata Electric-Global Modular Platform (E-GMP). E’ questo chiaramente il fiore all’occhiello di questo nuovo corso per ridefinire lo stile di vita della mobilità elettrica con caratteristiche sostenibili e innovative.

sedili posteriori IONIQ 5

A giovarne è chiaramente lo spazio ritagliato all’interno dell’auto. Che mette le batterie sotto al pavimento, creando un appoggio piatto e spazioso. Ed inoltre i sedili posteriori sono regolabili elettricamente in lunghezza. L’abitabilità posteriore è praticamente identica a quella anteriore, con spazio per la testa, e con possibilità di stendere le gambe. Sembra di stare in un salottino. Anche lo schienale è regolabile, sempre per una maggiore comodità, e serve anche a ridimensionare anche lo spazio del bagagliaio (530 litri). 

E poi la chiave tattica. L’E-GMP di IONIQ 5 può supportare infrastrutture di ricarica sia da 400 V che da 800 V. La piattaforma offre capacità di ricarica a 800 V come standard, insieme alla ricarica a 400 V, senza la necessità di componenti o adattatori aggiuntivi. Il sistema di ricarica multipla è la prima tecnologia brevettata al mondo che aziona il motore e l’inverter per aumentare da 400 V a 800- V per una compatibilità di carica stabile.

Con un caricabatterie da 350 kW, IONIQ 5 può caricare dal 10 all’80% in soli 18 minuti. Gli utenti di IONIQ 5 devono caricare il veicolo solo per cinque minuti per ottenere 100 km di autonomia.

Due i tagli di batteria a disposizione

Hyundai IONIQ 5 batterie

La gamma IONIQ 5 sarà composta da 2 tagli di batteria (58 kWh – 72.6 kWh) 2 diverse trazioni (RWD e AWD) e 3 allestimenti. In cima alla gamma di motori elettrici c’è l’opzione a trazione integrale (AWD) abbinata alla batteria da 72,6 kWh, che produce una potenza combinata di 225 kWh (300 CV) e 605 Nm di coppia. Questa configurazione porta la IONIQ 5 a passare da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi.

Se equipaggiato con due ruote motrici (2WD) e batteria da 72,6 kWh, l’autonomia massima di IONIQ 5 con una singola carica sarà di circa 470 -480 km. Le potenze che vanno invece da 170 o 218 CV con batteria da 58 kWh con due ruote motrici portano l’autonomia a 380 Km. Tutte le versioni di powertrain di IONIQ 5 offrono una velocità massima di 185 km/h.

Hyundai IONIQ 5 funzione V2L

E attenzione all’innovativa funzione V2L. IONIQ 5 consente di utilizzare o caricare liberamente qualsiasi dispositivo elettrico, come biciclette elettriche, scooter o attrezzature da campeggio, fungendo da caricatore su ruote.

La funzione V2L può fornire fino a 3,6 kW di potenza. La porta V2L si trova sotto i sedili della seconda fila e può essere attivata quando un veicolo è acceso. 

Un’altra porta V2L si trova nella porta di ricarica all’esterno del veicolo. Utilizzando un convertitore, i clienti possono caricare apparecchiature elettriche ad alta potenza. La porta esterna fornisce alimentazione anche quando il veicolo è spento.

I prezzi di IONIQ 5

Sottolineiamo che questa era un’anteprima con un prototipo quasi definitivo. Seppur omologato. La nuova Hyundai IONIQ 5 arriverà in Italia a settembre, ma sarà ordinabile già dalle prossime settimane con un prezzo sotto ai 45.000 euro, che possono scendere sotto ai 35.000 euro con incentivi statali e rottamazione, esclusi sconti Hyundai ed eventuali bonus regionali o locali.