Fiat 500 elettrica: Bulgari, Armani e Kartell, le tre modaiole esclusive

La nuova 500, la prima auto completamente elettrica di FCA è stata presentata a Milano. La nuova versione a zero emissioni rappresenta una svolta nella storia della casa italiana che sposa così la causa elettrica proponendo una delle più iconiche auto del marchio in salsa green. Per dare vita a una strategia in cui la sostenibilità è strettamente intrecciata con l’eccellenza di creatività e innovazione sono nati gli One-off, tre versioni uniche ed esclusivi della Nuova Fiat 500 elettrica.

Aziende come Giorgio Armani, Bulgari e Kartell, simboli dell’eccellenza italiana nel mondo, hanno partecipato al progetto New 500 (qui la storia della Fiat 500), con il comune desiderio di dare vita al cambiamento, creando tre modelli unici per celebrare l’arrivo del primo progetto della Nuova 500. Tre pezzi unici che celebrano l’arrivo della prima vettura completamente elettrica FCA fin dall’inizio.

Fiat 500 elettrica Armani

Fiat 500 elettrica by Armani
Fiat 500 elettrica by Armani

Giorgio Armani, il re indiscusso del mondo dell’eleganza italiana, ha interpretato lo stile. La casa di alta moda ha rivisto la 500 elettrica in nome della sartoria e della sostenibilità senza tempo. Usando la tecnologia laser, Armani ha voluto modellare il rivestimento metallico della carrozzeria con un’esclusiva incisione a microchevron, avvicinandolo il più possibile alle tre dimensioni di un tessuto. Il risultato è ulteriormente arricchito da un colore “effetto seta” grigio-verde Armani. Inoltre, la vernice opaca utilizzata per l’esterno è un prodotto innovativo. Mentre il logo “GA” è una caratteristica forte del design delle ruote e personalizza il tessuto della capote, mentre i finestrini color ambra aumentano il livello di armonia e raffinatezza della vettura. Eleganti gli interni con i sedili rivestiti in pelle naturale proveniente da Poltrona Frau, in un colore “greyge” con fasce in lana microchevron, impreziositi da dettagli tratti dall’artigianato della migliore pelletteria.

500 elettrica by Bulgari

Fiat 500 elettrica by Bulgari

Decisamente più sgargiante e modaiola la Fiat 500 elettrica firmata da Bulgari, chiamata “Mai Troppo“. L’azienda italiana, infatti, ha voluto creare una vera e propria auto gioiello; la colorazione scelta è una vivace tinta Saffron, una delle tonalità più iconiche by Bulgari , con polvere d’oro e sfumature realizzate a mano per richiamare le tonalità dei tramonti romani. I cerchi a stella sono rifiniti in oro così come il logo “500” e la scritta che reca il nome della maison proprio sopra di esso.

I caratteristici interni della Fiat 500 elettrica firmata Bulgari

Per gli interni, poi, è stata scelta una esplosione di colori riutilizzando i foulard delle collezioni passate per impreziosire la plancia e i sedili, rivestiti anche con pelle color Ottanio.

Il dettaglio del volante della Fiat 500 elettrica by Bulgari

Il vero gioiello degli interni sono tre pietre semi-preziose, ametista, topazio e citrino, incastonate in una spilla rimovibile, realizzate dai maestri orafi di Bvlgari e poste al centro del volante.

500 by Kartell

Fiat 500 elettrica by Kartell

Creatività e innovazione sono gli elementi di ispirazione per la Fiat 500 Kartell, una One-off derivata dal marchio iconico del design industriale italiano, che sperimenta e ricerca costantemente nuove vernici estetiche e funzionali per la plastica. Negli ultimi anni, Kartell è stato anche coinvolto nello sviluppo di materie plastiche sempre più sostenibili. La nuova 500 Kartell è una miscela ideale di materiali che si uniscono per dare vita a un vero oggetto di design contemporaneo.

L’esterno presenta un concetto di “colore monoblocco” in cui i diversi tipi di materiali, metallo, vetro, gomma, plastica e tessuto, sono interpretati nello stesso colore. Il blu Kartell, derivato dal blu Yves Klein, un colore universalmente riconosciuto iconico del marchio. Le superfici della carrozzeria sono blu Kartell effetto specchio, ottenute utilizzando un effetto con una vernice cromata ecologica. I loghi dei due marchi si distinguono dalla carrozzeria grazie al trattamento con un policarbonato sabbiato, per trasmettere un senso di materiale e profondità.

Interni della nuova 500 elettrica firmata Kartell

Il contrasto tra il blu Kartell degli esterni e la luminosità degli interni è sorprendente, offrendo un ambiente chiaro e leggero, combinando tonalità calde e fredde. Le plastiche tessili tattili utilizzate negli interni sono in polipropilene riciclato al 100%, proprio come le sedie dell’ultima collezione Kartell. I tessuti assumono un aspetto naturale e accogliente, in poliestere completamente riciclato.