Ad Eicma 2018 abbiamo avuto il piacere di fare la conoscenza dell’azienda che produce scooter elettrici Niu. Un brand cinese, con una storia giovane, ma già ricca di successi e partnership di spessore internazionale, quali Bosch, Panasonic e Vodafone.

Niu all’EICMA 2018

Presente da 3 anni ad una delle più importante fiere mondiali delle due ruote, come quella milanese, Niu dal primo lancio di prodotto in Cina è diventata un marchio globale, con oltre 400.000 scooter venduti, ed è presente in oltre 150 città della Cina e in più di 700 negozi a marchio Niu. In Europa, l’azienda commercializza in oltre 500 punti vendita, in oltre 20 Paesi ed è presente con monomarca nelle principali città europee e asiatiche.

Eicma 2018 è stata la prima occasione in cui il marchio cinese si è presentato con tutta la propria gamma nel corso di un singolo evento in Europa.

La nostra attenzione si è focalizzata sui modelli NGTM+ che sono stati lanciati sulla piattaforma Indiegogo.com con la prima campagna globale di pre-vendita di Niu. NGT e M+ hanno un motore Bosch, rispettivamente da 3.000 watt e 1.200 watt e raggiungono una velocità massima di 70km/h che consente di guidare in città con un’autonomia di circa 100 km con una sola ricarica.

Quante batterie sono montate?

Le batterie sono due. Una risiede nel sotto sella e una nel sotto pedana. Per caricare una batteria servono circa tre ore e mezzo. Non essendoci un caricabatteria che carica entrambe le batterie il tempo necessario diventa di sette ore, a meno che, chiaramente, non si disponga di due caricabatterie.

Che tipo di batteria?

Le batterie sono Panasonic da 60 V e lavorano in contemporanea. Ciò consente di avere una potenza elevata per raggiungere I 70 Km/h di velocità massima in modalità “sport”. Oltre alla modalità “sport” sono presenti le varianti “dinamyc” con il quale si raggiungono i 45 Km/h di punta e la “economy” che invece limita gli scooter elettrici NGT ed M+ a soli 25 Km/h di velocità ma con un aumento prestazionale di autonomia fino a 120 Km di strada percorribili con una carica. Nota importante. Se le due batterie non hanno la stessa percentuale di carica gli scooter elettrici di Niu non potranno viaggiare in modalità “sport”. Il prezzo, è rispettivamente di €2.299 e €3.999.

Gli scooter elettrici NGT e M+ sono omologati per due persone con un max-load di 200 Kg. A livello di ciclistica troviamo doppie sospensioni idrauliche e freni a disco prodotti direttamente da Niu.

Inoltre all’interno degli scooter elettrici Niu è inserita una sim card Vodafone che gestisce la connettività dei dati ad un server centrale. In pratica tutti i possessori di uno scooter Niu possono collegarsi ad un app sul proprio smartphone e potranno visualizzare tutti i dati relativi al proprio scooter. Posizione, tragitti percorsi, carica batteria e vita della stessa, il dealer più vicino per assistenza e riparazione. In sostanza dei veri e propri scooter elettrici smart.