Kia Rio GT Line

La Kia Rio GT Line è un allestimento il cui design punta alla sportività, accompagnato da un motore brillante e alcune iniezioni di tecnologia che aumentano la sicurezza attiva. Il tutto nella consueta compattezza di questo modello che da tanti anni rappresenta un autentico best seller. Infatti non tutti sapranno che la Rio è il secondo modello Kia più venduto al mondo, preceduto solo dal SUV Sportage.

Kia Rio GT Line

Allora osserviamo questa Kia Rio GT Line. La griglia frontale dalla caratteristica sagoma a naso di tigre è verniciata in nero lucido, parecchio lucido dato che l’hanno definito High Glossy (altamente lucido, appunto). Il contorno è impreziosito da finiture cromate. Altro segno distintivo, come in ogni Kia con questo allestimento, è dato dai fendinebbia a LED “Ice Cube”, così chiamati perché hanno proprio la sagoma di quattro cubetti di ghiaccio.

Una specie di marchio di fabbrica delle versioni GT Line. Anche le calotte degli specchietti sono verniciate in nero lucido.

Il design

Passando al profilo notiamo i cerchi in lega da 17 pollici e le minigonne, altro dettaglio che evoca sensazioni sportive. Anche i finestrini dispongono di cornici cromate. Spostandoci verso la coda restiamo colpiti dagli altri dettagli che esprimono dinamismo: lo spoiler in nero lucido, gli scarichi sdoppiati e il paraurti scavato da due mascherine verticali con baffo che richiamano suggestioni corsaiole.

Gli interni

Anche gli interni seguono la stessa impostazione decisa. Pedaliera in alluminio, volante sportivo con corona inferiore appiattita, finiture della plancia satinate, sedili in similpelle con cuciture a contrasto, cruscotto in look carbonio. Per quanto riguarda l’apparato multimediale e di comunicazione, sono disponibili i sistemi di mirroring degli smartphone con Android Auto ed Apple CarPlay, insieme al display da 7 pollici con navigatore.

La sicurezza

Parlavamo di sicurezza. La Kia Rio GT Line integra diversi importanti sistemi di assistenza alla guida. Su tutti la frenata automatica d’emergenza, basata su sensori radar, per prevenire potenziali collisioni con pedoni o altri veicoli. Troviamo anche l’avviso di superamento carreggiata e il rilevamento stanchezza del conducente. Inclusa anche la telecamera posteriore per il parcheggio.

Motore

La Kia Rio GT Line monta l’eccellente motore a benzina a tre cilindri turbo 1.0 T-GDI ad iniezione diretta, ben più che adeguato alla massa contenuta di questo veicolo, 1.160 Kg. La potenza è di 120 cavalli e la coppia massima misura 171 Newton metri, erogati da 1.500 a 4.000 giri. La trasmissione a trazione anteriore è abbinata ad un cambio manuale a sei marce.

Ricapitoliamo le dimensioni della Rio: lunghezza 4.065 mm, larghezza con specchietti 1.725 mm, altezza 1.450 mm, passo 2.580 mm, altezza da terra 140 mm. Il bagagliaio ha una capacità minima di 325 litri. Abbattendo i sedili posteriori (sdoppiabili) si raggiunge un volume di 980 litri.

Il prezzo di listino chiavi in mano della Kia Rio GT Line è di 18.750 euro. Come sempre per la marca coreana, è compreso praticamente tutto. Gli unici optional riguardano il ruotino, alcune vernici particolari e i pacchetti di Remote Assistant.

Allestimento

L’elenco degli equipaggiamenti di serie è molto lungo, anche perché la GT Line costituisce il top di gamma della Rio. Rispetto all’allestimento Cool da cui deriva aggiunge, oltre agli elementi già descritti sopra, la smart key con il pulsante d’accensione.

Elencando a caso troviamo: vetri posteriori oscurati, radio digitale DAB, climatizzatore automatico con disappannante automatico, Kia connected services con aggiornamento gratuito mappe navigatore per 7 anni, maniglie interne cromate, volante e pomello leva cambio rivestiti in pelle, luci diurne a LED, pianale di carico regolabile su due livelli. Naturalmente, come ogni Kia, la garanzia è di 7 anni o 150.000 Km. (visita il sito ufficiale Kia Italia)

(Foto by Stylology.it con Silvio De Rossi)