Gli italiani sono sempre di più attenti ad uno stile di vita sano, anche quando si tratta del cibo che scelgono. A confermarlo sono alcuni dati rilevati dall’Osservatorio di Pagomeno, il personal shopper digitale di Schibsted Italy che compara prezzi e prodotti.

Secondo questi dati, si evince che negli ultimi mesi dell’anno, gli italiani hanno cercato prodotti per una cucina healthy home-made (ossia sana, come quella fatta in casa). Una ricerca giustificata in previsione di tornare ad un’alimentazione più equilibrata dopo le festività natalizie e che ha portato ad un +210% di propensione all’acquisto di piccoli elettrodomestici a cui affidare la preparazione di cibi sani.

Gli italiani amano i robot da cucina

A spopolare tra gli italiani che amano dedicarsi al cibo sano, soprattutto i robot da cucina, che raccolgono il 49% di preferenze in fatto di propensione d’acquisto. Si Tratta di prodotti che rappresentano la soluzione ideale per cucinare in modo salutare a casa propria, senza per questo rinunciare al gusto.

Ad essere preferiti, in particolare, i robot che consentono di avere risultati particolari in cucina, sia nella varietà di ricette che si possono preparare, sia nella scenografia dei piatti (ottenibile grazie ad accessori unici). A contendersi lo scettro di modelli preferiti, KitchenAid e Cuisine Companion di Moulinex, che risultano anche top brand per gli amanti delle ultime innovazioni multi-funzione per la cucina.

Gli estrattori

Sempre secondo i dati dell’Osservatorio di Pagomeno, nell’ultimo anno la tendenza al benessere ha trovato grande spinta con la moda degli estrattori, che hanno avuto una crescita del 21% di preferenze. Tale tecnologia sta sostituendo quella del tradizionale frullatore (8,6% di preferenze) in quanto consente di poter ottenere un concentrato di sostanze nutritive con fibre naturali di frutta e verdura. Panasonic e Philips sono in prima linea con i propri estrattori top di gamma, seguiti da RGV e Imetec.

Tra i prodotti preferiti dagli italiani attenti allo stile di vita sano, anche le macchine per impastare il pane (6%) e per stendere la pasta (sempre 6% di preferenze). La scelta di tale tipologia di prodotti dimostra che vi è un tendenziale ritorno alla tradizione culinaria, quella delle nonne di un tempo, che preparavano a mano tutto ciò che poi veniva servito in tavola. Tra i prodotti preferiti, in tale categoria, Home Bread di Moulinex, Zero Glu di Imetec e Limited BM350 di Kenwood.

Tra i prodotti che invece stanno perdendo terreno, si segnalano le tradizionali vaporiere (solo 1% di preferenze), i bollitori (2%) e la bilancia da cucina (1%). Il calo drastico di preferenze è da imputare soprattutto al fatto che i moderni robot da cucina integrano già tutte le funzioni che essi svolgono.

[Photo free Pixabay]