Google Pixel 2 xl

Quando Google ha iniziato a pensare a come sarebbero stati i propri smartphone, ha puntato a dispositivi più intelligenti ma più semplici. E così sono nati Google Pixel prima e adesso Google Pixel 2 e Google Pixel 2 XL (quest’ultimo distribuito anche in Italia).

La seconda generazione di telefoni cellulari Google può contare, fra le altre cose, sulla fotocamera per smartphone migliore di sempre, su una batteria in grado di durare per tutto il giorno e sull’Assistente Google.

Google Pixel 2 XL

Una delle caratteristiche tecniche più esplosive di Google Pixel 2 XL va senz’altro ricercata nella fotocamera, perfetta per ottenere immagini di altissima qualità anche in condizione di scarsa luminosità. Un’eccellenza di cui si può godere sia utilizzando la fotocamera posteriore sia quella frontale.

Google Pixel 2 XL consente inoltre di ottenere foto in movimento e di sfruttare la funzione machine learning, grazie alla quale tutte le funzionalità della fotocamera diventano facili e rapide da utilizzare. Ottimo anche l’aspetto video, grazie alla presenza della stabilizzazione ottica e digitale: quest’ultima permette di registrare video fluidi anche quando si è in movimento. Ma non è tutto, perché a breve sulla fotocamera di Google Pixel arriverà la realtà aumentata.

Cos’altro è possibile fare con Google Pixel 2 XL? Ad esempio servirsi dell’esclusivo Google Lens, all’interno di Google Foto. Grazie ad esso gli utenti possono cercare informazioni su libri, musica, film luoghi d’interesse e opere d’arte con un semplice clic sull’icona Lens in Google Foto.

Assistente Google

Grazie alla presenza dell’Assistente Google l’utilizzo dello smartphone diventa ancor più veloce ed efficiente. Chiamare, inviare un messaggio oppure trovare una risposta… il tutto senza usare le mani, è possibile proprio grazie all’Assistente Google. Nel Pixel 2 XL viene inoltre introdotta la funzionalità di chiamata Active Edge, grazie alla quale basta stringere un po’ lo smartphone per poter chiedere all’Assistente tutto quello di cui si ha bisogno. Un esempio? Chi deve volare e deve impostare la modalità aereo, potrà dire semplicemente al telefono “Attiva la modalità aereo” anziché impostarla manualmente.

Batteria e sicurezza

La batteria di Google Pixel 2 XL è stata creata per poter durare tutto il giorno, evitando in questo modo di dover ricaricare di continuo lo smartphone. Pixel 2 XL dispone inoltre della funzione ricarica veloce, grazie alla quale, con solo quindici minuti di ricarica, è possibile avere un’autonomia di circa sette ore.

Per quanto riguarda l’aspetto della sicurezza, il cellulare di casa Google è resistente ad acqua e polvere e grazie agli aggiornamenti mensili, riesce a garantire sempre uno standard di sicurezza elevato.

Google Pixel 2 XL: altre caratteristiche

Altre caratteristiche tecniche da segnalare: Google Pixel 2 XL da 6 pollici. Lo schermo è Oled da 18:9 mentre il sistema operativo è ovviamente il più recente rilasciato da Android, Oreo. Lo smartphone è disponibile in due varianti di colori: Black&White e Just Black. (Per saperne di più visitate il sito ufficiale)