Kia Stonic

E’ nata Kia Stonic, che segna un traguardo importante per Kia: grazie ad esso, infatti, la casa automobilistica coreana diventa fondamentale competitor anche nel settore dei crossover compatti, dopo essersi guadagnata tale traguardo nel mercato globale dei SUV.

Nuova Kia Stonic

D’altra parte il segmento dei B-SUV è in rapida crescita ed è per questo che i marchi automobilistici vi pongono particolare attenzione. Attualmente, in Europa, esso fa segnare oltre un milione di vendite all’anno (ossia il 7 per cento del mercato totale) ma si prevede che possa crescere fino a toccare quota due milioni nel 2020.

Come spiega Michael Cole – Chief Operating Officer di Kia Motors Europe: “Le previsioni indicano che le vendite dei B-SUV supereranno quelle dei C-SUV entro il 2020″. Ciò significa che in quel momento il 10% delle auto vendute in Europa apparterranno al segmento che noi ora copriamo con Stonic. Si tratta di un territorio di conquista con il 21% dei clienti provenienti dalle utilitarie e un altro 15% che fanno downsizing dai segmenti superiori.

“I modelli come la Stonic sono quelli ideali per prendere il posto delle attuali MPV compatte. Kia Stonic ha tutto per essere protagonista in questo segmento, grazie all’immagine di robustezza, al design moderno e accattivante e con il vantaggio supplementare della garanzia esclusiva Kia 7anni/150.000 km. Nella prospettiva del consistente allargamento del settore, la nuova Stonic è nelle condizioni di diventare una delle best seller Kia in Europa“.

Kia Stonic: stile

Kia Stonic rappresenta l’ennesimo step evolutivo di Kia. La linea sorprende in modo originale e al tempo stesso mantiene la riconoscibilità della marca, soprattutto per quanto riguarda la classica griglia tiger nose. Look esclusivo e affascinante anche grazie al design, creato in Europa, in collaborazione con il Centro Stile centrale di Namyang, che mescola linee orizzontali nette con superfici più morbide. Con possibilità di personalizzare il tetto (caratterizzato dal terzo montante che lo attraversa), Kia Stonic è disponibile in venti differenti combinazioni possibili con cinque diversi colori per il tetto.

Kia Stonic: i motori

La gamma di motorizzazioni di Kia Stonic si articola sia su soluzioni diesel sia su soluzioni a benzina. In entrambi i casi, i motori sono tutti votati al downsizing, grazie al quale si ottiene la maggiore efficienza con il minimo peso. Tutte le versioni, inoltre, sono a trazione anteriore, con cambio meccanico a sei marce.

Tornando ai motori, si parte dal piccolo 1000 T-GDI (Turbocharged Gasoline Direct Injection) da 120 CV affiancato dal 1.4 MPi da 100 CV (sempre a benzina) e dal 1.6 CRDi da 110 CV (tutti equipaggiati con sistema Stop&Go). Per i neo patentati, completerà la gamma l’unità 1.2 MPi da 84 CV.

La stabilità di Kia Stonic è garantita dall’assetto delle sospensioni, sviluppato per garantire una guidabilità su misura per i mercati europei e la massima sicurezza attiva, ma anche dalla presenza di ESC (Electronic Stability Control) e VSM (Vehicle Stability Management), che intervengono sul sistema frenante per ottimizzare la trazione, mantenere la traiettoria e infine stabilizzare il veicolo.

Kia Stonic: equipaggiamenti

Grandi novità per quanto riguarda il comparto equipaggiamento, sicurezza, comfort e praticità. Tra le principali: il sistema di infotainment di bordo Apple CarPlay™ e Android Auto™ (di serie sulla radio da 7” Floating e disponibili anche sul Navigation System) che garantiscono la migliore integrazione del proprio smartphone con l’impianto; i sedili riscaldati; il cruise control adattativo; la chiave elettronica portano la funzionalità di Stonic a livello di una vettura di categoria superiore.

Per quanto riguarda invece l’abitacolo, questo riflette il gusto europeo nell’ergonomia e nelle tecnologie messe a disposizione di una clientela esigente e raffinata, con particolare riguardo per le scelte personali in fatto di colori e di materiali. Nonostante le dimensioni esterne compatte, Kia Stonic garantisce un abitacolo proporzionalmente molto spazioso, grazie soprattutto alla razionalità del progetto impostato con spazi interni ai vertici della categoria. Il vano bagagli, della capacità di 352 litri, dispone invece di un doppio fondo regolabile che ne accresce la flessibilità d’utilizzo.

Kia Stonic: sicurezza

Infine uno sguardo sulla sicurezza che Kia Stonic garantisce. Per quanto riguarda la scocca, ad esempio, essa è costituita per il oltre il 50 per cento di acciai speciali ad alta e altissima resistenza, la cui elevata rigidezza è alla base di un comportamento stradale preciso e di una grande silenziosità. All’interno della gamma Stonic si può disporre di sistemi di assistenza alla guida derivati dal sub-brand Kia DRIVE WISE, fra i quali rientrano l’Advanced Driver Assistance Systems (ADAS), per il massimo di sicurezza attiva.

Tra gli altri dispositivi vi sono anche: l’AEB (Autonomous Emergency Braking) con la funzione di riconoscimento pedone; il FCA (Forward Collision Alert); il BSD (Blind Spot Detection) con l’RCTA (Rear Cross Traffic Alert) e il LDWS (Lane Departure Warning System).

Con il supporto del sistema integrato di telecamere, Kis Stonic può essere equipaggiato anche con i proiettori automatici HBA (High Beam Assist) e con il DAW (Driver Attention Warning), che contribuiscono ad alzare ulteriormente il livello di sicurezza attiva. (per saperne di più visitate il sito ufficiale)

Kia Stonic: disponibilità e prezzo

Kia Stonic arriverà sul mercato italiano ad ottobre, dopo il Salone di Francoforte (che si svolgerà dal 14 al 24 settembre 2017) e come tutte le Kia, disporrà dell’esclusiva garanzia estesa 7 anni/150 mila chilometri. Già a partire dal mese di luglio, però, la vettura dovrebbe essere prenotabile online, garantendo vantaggi economici agli acquirenti. Il prezzo di Kia Stonic dovrebbe aggirarsi tra i 16 e i 22 mila euro.

Stylology.it ha partecipato al party di lancio ad Amsterdam. Per vedere come è andata, date un’occhiata all’hashtag #IOLHOVISTA su Twitter.

Finally i met HER. Nice to know you #KIASTONIC 👄 _ Amsterdam w/ @kiaitalia 🖤 #IOLHOVISTA #AMSTERDAM #LOVEU Me by @andreaschiavina

Un post condiviso da Sophia Salaroli Caniaux (@sophietta) in data:

LEGGI ANCHE:
Kia Picanto GT Line: ecco la citycar dallo stile sportivo.

Kia Rio nuova generazione: stile moderno e alta tecnologia.