Citroen C3

La presenza del marchio Citroen al Motor Show di Bologna 2016 è un chiaro messaggio della voglia di emergere e distinguersi che il brand vuole trasmettere. Da sempre portatore di un pensiero differente, questo si manifesta anche nella ricerca dei suoi modelli di auto; dalla Mehari alla Cactus, solo per citarne due, modelli di chiaro spessore distintivo.

Nuova Citroen C3

Nuova Citroen C3

Citroen all’insegna dell’originalità

E questa sua voglia di diversità, il brand l’ha riversata totalmente anche nel suo stand presso la fiera bolognese: “Citroen ha deciso di ritornare al Motor Show perché vuol presentare le proprie novità – ha precisato Marco Freschi, responsabile della comunicazione di Citroen Italia – essenzialmente lo stand è caratterizzato dalla nuova C3, lanciata solo un paio di settimane fa ma che sta riscontrando un grandissimo successo di pubblico con più di 2.500 contratti già stipulati. Una vettura che viene esposta in alcune delle possibili personalizzazioni di cui dispone, più di 36, e che può fare da traino anche per la versione C3 WRC, che prefigura quella che sarà la vettura impegnata nel campionato del mondo rally a partire da gennaio 2017″.

Citroen C3 WRC

Citroen C3 WRC

Un ritorno entusiasmante

Il ritorno del Motor Show in Italia è stato accolto positivamente: “E’ un occasione importante per avvicinare il pubblico verso quelli che sono i nostri prodotti, i nostri valori – conclude Marco Freschi – trasmette la promessa del marchio e quindi è un modo importante per avvicinare soprattutto i giovani ad avere nuovamente passione per il mondo dell’auto. Ma anche per venirne in relazione e sentirne le opinioni. Un fattore importante anche per le case”.

Motor Show 2016: incontriamo Carlo Leoni, nuovo direttore comunicazione PSA Italia.

DS Automobiles debutta al Motor Show: ne parliamo con Elena Fumagalli.