Nuovo Lexus RX: un tris ibrido per l’iconico SUV

Lexus-RX-2022-ibrida

Lexus ha svelato la quinta generazione di RX, un modello completamente reinventato che apre un nuovo importante capitolo per questo iconico SUV. Il pionieristico RX è diventato un bestseller Lexus negli ultimi due decenni. Con oltre 3,5 milioni di unità vendute in tutto il mondo dalla sua introduzione nel 1998 (di cui 300.000 in Europa) questa quinta generazione di RX è fondamentale per la futura strategia “Lexus Electrified” del brand. Lexus RX vanta infatti una nuova line-up con tre propulsori elettrificati: RX 500h Hybrid Turbo,  RX 450h+ Plug-in Hybrid e RX 350h Premium Hybrid.

Un design esterno “a clessidra” esprime dinamismo ed eleganza

Lexus ha ulteriormente sviluppato il suo nuovo linguaggio di design “Next Chapter” per il nuovo RX. Questo include un nuovo “design a clessidra”, ottenuto integrando il concetto di clessidra nell’intera parte anteriore del veicolo. Il team di progettisti RX ha anche trovato ispirazione nel ricco patrimonio di design del modello. Il risultato è un’auto immediatamente riconoscibile come un RX, ma con un carattere più dinamico, elegante e deciso.

Per ottenere una linea più audace, i progettisti Lexus hanno sviluppato una carrozzeria più slanciata da davanti a dietro, allungando il cofano, allungando il passo di 60 mm e abbassando la linea del tetto di 10 mm. Per conferire alla vettura un aspetto da coupé, il caratteristico montante posteriore nero, il cosiddetto “tetto fluttuante” di Lexus, ha ora un aspetto più tridimensionale, mentre l’ulteriore dinamismo di RX deriva dal profilo e dai grandi cerchi da 21 pollici.

I fari tri-LED sono più eleganti, più nitidi e più orizzontali. Il design, accentuato dalle luci diurne a forma di L, crea un aspetto potente. Nella parte posteriore, le luci firmate Lexus sottolineano l’iconica forma “da RX” dell’auto, mentre la carreggiata più larga (50 mm) rafforza l’assetto e la presenza su strada. L’introduzione del nuovo badge “LEXUS” sul portellone posteriore crea un look pulito e contemporaneo.

Accentuando le caratteristiche sportive di RX, l’allestimento F SPORT ha introdotto miglioramenti nella realizzazione della griglia anteriore, delle minigonne e dei paraurti anteriori e posteriori più aerodinamici. L’allestimento sarà disponibile solo con RX 500h turbo hybrid o RX 350 nell’Europa orientale.

Lexus RX, nell’abitacolo il concetto Tazuna

Per rendere l’abitacolo più incentrato sul guidatore, Lexus ha sviluppato il concetto di abitacolo Tazuna. Introdotto per la prima volta su NX e RZ, viene ora adottato per il nuovo RX. Prendendo il nome dalla parola giapponese che significa “redini di un cavallo”, Tazuna si concentra su un controllo diretto ma intuitivo.

Nell’abitacolo, le fonti di informazione come lo schermo multimediale, il display multi-informazioni, l’indicatore principale, gli strumenti e l’head-up display sono raggruppati in modo che il loro contenuto possa essere letto con un minimo movimento degli occhi e della testa.

I progettisti hanno cercato di creare uno spazio interno minimalista, ma intuitivo e ponderato, utilizzando materiali di altissima qualità. I sedili anteriori sono stati riprogettati per offrire un’accessibilità di prim’ordine, un sostegno eccellente e il riscaldamento/ventilazione. Per fornire un adeguato supporto ergonomico intorno alla vita, è stata creata una forma concava nei lati del sedile.

Un punto di forza del nuovo RX è la disponibilità di interni senza l’utilizzo di pelli animali, creata in risposta alla crescente domanda dei consumatori vegani ed ecologisti. Ciò significa che nella versione Executive non solo i sedili, ma anche il volante e il pomello del cambio sono rivestiti in pelle sintetica. 

Espressione dell’ospitalità Lexus “Omotenashi”, la funzione “Lexus Mood Selector” consente agli occupanti di personalizzare l’illuminazione ambientale della RX scegliendo tra una gamma di 64 colori e 14 temi personalizzati.

Tre varianti elettrificate per Lexus RX

Lexus-RX-2022-sicurezza-assistenza-guida

Nuovo RX si presenta in Europa con una gamma di tre diverse varianti elettrificate. Al centro dell’offerta del marchio in Europa occidentale, l’ RX 450h+ darà il benvenuto ai clienti RX nella tecnologia plug-in di riferimento Lexus. Con il nuovo RX 350h Premium Hybrid Lexus introduce un’alternativa efficiente ai propulsori diesel e benzina di cilindrata inferiore. E per i guidatori alla ricerca di prestazioni più esaltanti, Lexus presenta il suo primo turbo hybrid, RX 500h, dotato di controllo della motricità DIRECT4.

Il nuovo e rivoluzionario RX 500h, primo Hybrid Turbo Lexus in assoluto, è stato sviluppato per chi è in cerca di prestazioni elettrificate di categoria. Architettura ibrida completamente nuova composta da un motore turbo da 2,4 litri e un cambio automatico a 6 marce, eroga 371 CV per un’accelerazione esaltante.

Atteso come il modello RX più venduto in Europa occidentale e centrale, RX 450h+ è dotato invece di un motore ibrido a quattro cilindri da 2,5 litri e di una batteria ricaricabile agli ioni di litio da 18,1 kWh. Un motore elettrico posteriore aggiuntivo realizza la trazione integrale permanente. Il sistema plug-in produce 306 CV con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in circa 7 secondi.

Infine l’efficienza di RX Premium Hybrid è stata migliorata con l’introduzione della tecnologia Lexus di 4a generazione, disponibile sul nuovo RX 350h. Il powertain a benzina da 2,5 litri eroga 245 CV e permette un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,0 secondi, paragonabile all’attuale RX 450h, producendo allo stesso tempo emissioni inquinanti inferiori. RX 350h sarà una valida alternativa ai concorrenti diesel di cilindrata ridotta, perfetto per chi da priorità al comfort e all’efficienza.

Connettività con un touchscreen da 14″

Lexus-RX-2022-dettaglio-interni

Il nuovo RX offre una connettività avanzata più veloce e stabile, grazie alla più recente tecnologia multimediale, servizi “sempre connessi” e la comodità degli aggiornamenti over-the-air. Utilizzando smartphone, navigazione, comandi del veicolo, funzioni multimediali e connettività cloud, il guidatore ha circa cento modi di interagire con la vettura.

RX dispone di un touchscreen da 14″ di serie, uno dei più grandi della sua categoria. Lo schermo antiriflesso dispone di pulsanti aggiuntivi per un accesso intuitivo alle funzioni più utilizzate. La grafica in HD offre un’eccellente visibilità in tutte le condizioni di illuminazione, mentre la CPU è 3,6 volte più veloce del sistema precedente.

Il nuovo sistema multimediale include l’assistente vocale intelligente “Hey Lexus” che risponde a domande e comandi impartiti in uno stile di linguaggio più naturale. Una pratica smartphone integration è sempre presente di serie: wireless per Apple CarPlay e con connessione cablata per Android Auto. È disponibile un tab di ricarica wireless, con prestazioni più rapide del 50%.

Sistemi di sicurezza all’avanguardia su Lexus RX

Lexus-RX-gamma-elettrificata-tre-varianti-ibride

Il nuovo RX beneficia di sistemi di sicurezza attiva e assistenza alla guida di livello superiore presenti nella terza generazione di Lexus Safety System+ con funzioni aggiornate e una maggiore portata per il rilevamento e la prevenzione del rischio di incidenti.

I miglioramenti includono un’ulteriore espansione della capacità del sistema di pre-collisione di rilevare motocicli e altri oggetti nella traiettoria dell’auto. Può anche riconoscere i rischi di collisione con il traffico in arrivo o con i pedoni che attraversano quando si svolta a un incrocio. La sua risposta di rilevamento è più rapida e la capacità di evitare un impatto è migliorata dall’assistenza alla sterzata di emergenza.

Sono stati apportati miglioramenti anche all’Adaptive Cruise Control in modo che ora riconosca più rapidamente i cambi di corsia di chi precede e, insieme agli aggiornamenti del Lane Trace Assist, segua una linea più naturale attraverso le curve. L’ACC è stato inoltre ampliato per rispondere a più segnali e comandi, inclusi segnali di avvertimento e segnali di STOP.

Introdotto ora anche su RX, il sistema di pre-collisione con Active Steering Assist determina quando esiste un’elevata possibilità di collisione con un pedone davanti o con un oggetto. Se il sistema determina anche che è difficile evitare la collisione con il solo controllo del freno, ma che potrebbe essere evitato utilizzando il controllo dello sterzo, il sistema di assistenza utilizza l’Active Steering Assist, oltre ad attivare un avviso e azionare i freni.

Il nuovo RX sarà prenotabile in Europa a partire dal 1 giugno, in vista delle prime consegne del veicolo ad inizio 2023.

Post correlati

Lexus RZ450e profilo anteriore

Lexus RZ 450e, il SUV elettrico con il volante a cloche

 Il nuovo SUV coupé elettrico di Lexus fa il suo debutto ed è pronto per arrivare sul mercato entro la fine dell’anno. E’ il Lexus RZ 450e formalmente “fratello” degli altri due SUV Toyota bZ4X e Subaru Solterra con il quale condivide la stessa piattaforma modulare e-TNGA. La piattaforma e-TNGA di RZ è strutturalmente rigida, con l’unità della batteria

Leggi tutto