Hyundai Staria: il multiuso orientato al futuro per chi cerca spazio e comfort

Hyundai Motor Company ha svelato numerose caratteristiche di design della sua nuova gamma di veicoli multiuso (MPV), Hyundai Staria, in vista dell’anteprima mondiale digitale prevista per la prima metà del 2021. Ma per il momento, non sarà commercializzata in Italia.

Una MPV pensata per una nicchia di clienti alla ricerca di spazio e comfort. L’aspetto generale di Hyundai Staria si basa su un approccio “inside-out“, una nuova metodologia di progettazione per la mobilità futura che inizia il processo di progettazione con l’interno e lo espande all’esterno. Ciò riflette la risposta di Hyundai ai recenti cambiamenti nelle esigenze dei consumatori che danno la priorità all’uso dello spazio interno.

Hyundai Staria ricorda una “astronave”

Hyundai Staria profilo anteriore

L’esterno di Hyundai Staria presenta una silhouette futuristica, pura e aerodinamica, definita da una curva fluida che va dalla parte anteriore a quella posteriore, ispirata all’alone che illumina l’orizzonte terrestre durante l’alba quando visto dallo spazio.

Il frontale di Hyundai Staria è decorato con luci di marcia diurna orizzontali (DRL) e una lampada di posizionamento che si estende per tutta la larghezza del veicolo. L’audace e ampia griglia del radiatore con motivi unici crea una facciata immediatamente riconoscibile. Il suo aspetto sofisticato dalle note spaziali è ulteriormente definito dai fari bassi posizionati su ciascun lato della griglia.

Hyundai-Staria-vista-posteriore

La parte posteriore ha un aspetto semplice e puro, con luci di coda verticali accattivanti e un ampio lunotto. Il paraurti posteriore è abbassato per aiutare i passeggeri a caricare e scaricare facilmente il carico.

La Staria offre da 2 a 11 posti a fronte di un passo di 3,27 metri e di una lunghezza totale di 5.253 mm, di un’altezza di 1.990 mm e di una larghezza di 1.997 mm.

Interni ispirati ad una nave crociera

Hyundai-Staria-infotainment

Ispirato alla lounge di una nave da crociera, l’abitacolo interno di questo MPV della casa coreana offre un’atmosfera lussuosa e un ambiente rilassato. L’innovativa architettura di design del veicolo, con linee di cintura inferiori e ampi finestrini panoramici, crea un ambiente spazioso e stimolante per i passeggeri.

L’abitacolo incentrato sul guidatore ha un aspetto futuristico high-tech con uno schermo da 10,25 pollici, cruscotto centrale touch e una leva del cambio elettronica a pulsante. Il quadro strumenti digitale si trova nella parte superiore del cruscotto, offrendo una visuale libera per il conducente.

Hyundai Staria interni

Il modello Hyundai Staria Premium offre una varietà di caratteristiche interne aggiuntive che trasformano l’esperienza di mobilità del passeggero. Il modello di fascia alta a 7 posti include una modalità relax one-touch sui suoi sedili della seconda fila, reclinabili automaticamente in una posizione del sedile che disperde comodamente il peso del passeggero e migliora l’equilibrio generale del corpo.

Lo Staria Premium a 9 posti ha invece i sedili della seconda fila con la possibilità aggiuntiva di ruotare di 180 gradi per “affrontare” visivamente i passeggeri della terza fila. Ciò offre una nuova esperienza di mobilità in cui i passeggeri possono parlare mentre si guardano l’un l’altro. Una sorta di salottino mobile.

Per ora è solo diesel

Hyundai Staria in Europa

La Hyundai ha previsto per la Staria delle motorizzazioni già utilizzate su altri modelli. In Europa la MPV sarà disponibile unicamente con il diesel 2.2 Vgt. Offre la scelta tra cambio manuale o automatico ed eroga 177 CV e 440 Nm.

Di serie sono presenti sospensioni posteriori multi-link e a richiesta sono previste anche varianti a trazione integrale. Molto completa anche la dotazione di Adas, tra cui spiccano anche il Safe Exit Assist e il Rear Occupant Alert pensati espressamente per questa tipologia di veicolo