Superman: un fumetto che ha rischiato di restare in un cassetto

Superman 1938
Creato dallo scrittore Jerry Siegel e dal disegnatore Joe Shuster, il fumetto di Superman è apparso sulla famosa rivista Action Comics. Ecco la storia.

Il 10 giugno 1938 è stato pubblicato il primo fumetto di Superman. Creato dallo scrittore Jerry Siegel e dal disegnatore Joe Shuster, il primo fumetto di Superman è apparso sulla famosa rivista Action Comics e ha ottenuto un successo talmente grande da essere poi pubblicato per molti altri anni a seguire.

La nascita di un supereroe

Superman pare essere stato disegnato per incarnare tutti i sogni degli adolescenti dell’epoca: è veloce, potente, in grado di saltare un palazzo all’altro con un solo balzo. Un supereroe giunto da un altro pianeta e che all’improvviso realizza la sua vera natura ma la nasconde trasformandosi nel giornalista occhialuto, impacciato e timido del Daily Planet che ha il nome di nome Clark Kent.

Il fumetto di Jerry Siegel e Joe Shuster ci mette un po’ per ottenere credito ed essere pubblicato. La storia, proposta a molte case editrici, viene rifiutata più volte, finché non giunge all’attenzione di Wheeler Nicholson, fondatore della National Allied Publications, in cerca di talenti e idee in grado di rivoluzionare il settore dei fumetti.

Nel primo fumetto, apparso a partire dal 10 giugno del 1938, il supereroe che proviene dal pianeta Kripton non è ancora in grado di volare ma solo di fare balzi enormi. Un anno dopo Superman arriva anche in Italia, conosciuto inizialmente non con questo nome ma con quello di Uomo d’acciaio. A pubblicarlo nel nostro Paese per la prima volta sono stati gli Albi dell’audacia, nel luglio del 1939. Prima di essere chiamato definitivamente Superman, in Italia l’eroe viene successivamente ribattezzato Uomo Fenomeno e Nembo Kid. Il nome Superman arriva soltanto a cavallo degli anni Sessanta e Settanta. (Wikipedia)

Superman: Una curiosità

Quanto costava il primo fumetto datato 1938? Dieci centesimi. E chi possiede quella prima copia, oggi rarissima, ha un tesoro che potrebbe arrivare ad essere valutato anche attorno ad un milione di dollari.

Post correlati