Scarlett Johansson PopArt

Scarlett Johansson nasce a New York, il 22 novembre del 1984. Di origini ebraiche, figlia dell’attrice e produttrice Melanie Sloan e dell’architetto danese Karsten Johansson, cresce insieme al gemello Hunter, alla sorella Vanessa, ed al fratello Adrian. Carriera da predestinata quella di Scarlett, che a soli sette anni prende già parte ai suoi primi spot televisivi. Supportata dalla madre, partecipa anche a diversi provini organizzati da produzioni cinematografiche e teatrali, che le consentono di conoscere l’allora giovanissimo Ethan Hawke. Dal 1994 in poi, interpreta piccoli ruoli in commedie per bambini, facendosi conoscere per pellicole come “Mamma ho preso il morbillo”.

Scarlett Johansson e il cinema

Da maggiorenne, Scarlett Johansson partecipa ad un film di fantascienza/horror (Arac Attack) ed al drammatico/biografico che la consacra d’innanzi al grande pubblico, si tratta di “Lost in Translation”, conosciuto in Italia come “La Ragazza con l’orecchino di perla”: grazie all’interpretazione di Griet, la giovane promessa del cinema conquista due candidature ai Golden Globe nella categoria “miglior attrice in un film commedia o musicale” e “migliore attrice in un film drammatico”.

La sua terza candidatura al prestigioso premio, viene annunciata in seguito alla partecipazione della Johansson in “Una canzone per Bobby Long”, film del 2004 con John Travolta. Da quel momento, la vita di Scarlett prende la piega che ha sempre desiderato e si guadagna l’ennesima nomination con il thriller di Woody Allen Match Point. L’anno seguente, prende parte anche al suo vero e proprio film di fantascienza: si tratta di The Island, gran film di Michael Bay in cui la giovane recita a fianco di Ewan McGregor. Con Allen, collabora anche per “Scoop” (2006) e “Vicky, Cristina Barcelona” (2008) e compare nelle sale con ruoli sempre più importanti, in pellicole come “The Prestige” (2006, regia di Christopher Nolan), il noir/comic “The Spirit” (2008), “Iron Man 2” (2010), “The Avengers” (2012), “Captain America” (2014), “Lucy” (2014, di Luc Besson) e “Avengers: Age of Ultron” (2015).

Le curiosità

Il 27 settembre del 2008 Scarlett Johansson sposa l’attore Ryan Reynolds, ma divorzia ufficialmente poco meno di tre anni dopo. Nel 2013, si fidanza (dapprima) col giornalista francese Romain Dauriac e dopo aver dato alla luce la loro prima figlia (Rose Dorothy, nata il 4 settembre 2014) la coppia decide di sposarsi ufficialmente “in gran segreto” il primo ottobre del 2014. Come riportato da Wikipedia, nel 2005 è diventata ambasciatrice globale per Oxfam (per poi rassegnare le proprie dimissioni nel gennaio del 2014), ha appoggiato Barack Obama durante le elezioni presidenziali del 2008, sostiene pubblicamente i diritti degli omosessuali ed è favorevole al matrimonio tra persone dello stesso sesso.

Le foto scandalo di Scarlett

Il sito #scarlettjohanssoning aperto come parodia delle foto rubate dal cellulare di Scarlett Johansson e pubblicate in rete a sua insaputa. Secondo BuzzFeed è stato uno dei trend migliori di sempre su internet.

[Photo composite by Stylology.it]