Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo nasce il 5 febbraio del 1985 a Funchal, in Portogallo. Figlio di Maria Dolores dos Santos Aveiro e José Dinis, cresce insieme alla propria numerosa famiglia prima di iniziare il suo percorso di studi e giocare nell’Andorinha, all’età di sette anni.

Nel 1995, il suo talento è notato dal Nacional de Madeira e, poco tempo dopo, dallo Sporting Clube de Portugal: non ha nemmeno l’età per bere alcolici, quando la società di Oporto decide di acquistarlo per 12 mila euro.

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano) in data:

Cristiano Ronaldo: quando nel Manchester United…

Dopo aver esordito contro l’Inter durante la Champions League datata 2002-2003, totalizza ben 25 presenze in campionato e passa successivamente al Manchester United di Sir Alex Ferguson. Esordisce con la casacca numero 28 dei red devils e sigla la sua prima marcatura (in terra inglese) nella sfida di Premier League del 1 novembre 2003, che vede opposti i propri compagni di squadra al Portsmouth.

Successi su successi colmano i seguenti anni del giovane portoghese che, nell’anno 2008, supera George Best come marcatore e conquista la sua prima Uefa Champions League, realizzando (tra l’altro) la rete del momentaneo 1-0 nella finale di Mosca col Chelsea. A fine stagione, Cristiano Ronaldo si laurea capocannoniere del campionato inglese e della Coppa dei Campioni, conquista (poco prima del 2009) l’ambita Coppa del mondo per club FIFA, ex Coppa Intercontinentale, ma soprattutto il Pallone d’Oro. (official website)

Cristiano Ronaldo: con il Real nella storia del calcio

L’11 giugno del 2009, lo United decide di accettare l’offerta del Real Madrid e Cristiano Ronaldo passa per la cifra record di 80 milioni di sterline (circa 94 milioni di euro) al leggendario club della Liga spagnola: allenato da Manuel Pellegrini, nella sua prima annata si affida al numero 9 di Alfredo Di Stéfano e sigla ben 33 reti. Con l’approdo di Josè Mourinho alla panchina dei blancos, decide di indossare la maglia numero 7 (appartenuta a Raúl) e raggiunge la quota di 200 reti in carriera (solo 53 ne mette a segno in quella stagione).

Tra il 2011 e il 2013, Cristiano Ronaldo vince campionato e Supercoppa di Spagna, oltre a totalizzare complessivamente più di 100 reti ed ottenere nuovamente l’ambito Pallone d’Oro. Durante la stagione 2013-2014, aiuta il Real di Carlo Ancelotti a conquistare la decima Coppa dei Campioni della propria storia; apre la sesta stagione in maglia blancos con una doppietta (contro il Siviglia) in Supercoppa UEFA, un record di marcature nella competizione dalle grandi orecchie, ed un terzo Pallone d’Oro in carriera.

Albo d’oro di CR7

Nel corso della sua carriera ha vestito le maglie di Sporting Lisbona, Manchester United e Real Madrid, vincendo una Supercoppa portoghese (2002), tre campionati inglesi (2006-2007, 2007-2008, 2008-2009), una Coppa d’Inghilterra (2003-2004), due Coppe di Lega inglesi (2005-2006, 2008-2009), due Supercoppe inglesi (2007, 2008), due campionati spagnoli (2011-2012 e 2016-2017), due Coppe di Spagna (2010-2011, 2013-2014), due Supercoppe spagnole (2012 e 2017), cinque UEFA Champions League (2007-2008, 2013-2014, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018), due Supercoppe UEFA (2014, 2017) e quattro Coppe del mondo per club FIFA (2008, 2014, 2016, 2017).

È comparso ininterrottamente nella classifica del Pallone d’oro dal 2004, vincendolo per cinque volte (nel 2008, 2013, 2014, 2016 e 2017), record assoluto in condivisione con Lionel Messi. È stato insignito anche dei premi FIFA World Player of the Year nel 2008, UEFA Best Player in Europe nel 2014[8], 2016 e 2017 e Best FIFA Men’s Player nel 2016 e 2017.

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano) in data:

CR7: tutte le curiosità

Il portoghese deve i propri due nomi alla fede cristiana della madre, che decide di chiamarlo Cristiano, e allo statunitense Ronald Reagan (attore preferito del padre, oltre che Presidente degli USA a quell’epoca).

Amato dal pubblico per le proprie doti e per la propria bellezza, è spesso protagonista di diverse campagne pubblicitarie organizzate da alcuni principali brand del pianeta come Giorgio Armani, Clear e Nike (quest’ultimo, collabora alla realizzazione di una statua di 10 metri raffigurante il giocatore, posta nel centro della città di Madrid).

Nel luglio del 2010, Ronaldo annuncia su Facebook di essere diventato padre (prende in custodia il bambino e il nome della madre rimane anonimo). Cristiano Ronaldo è considerabile anche un filantropo, dopo aver donato 100 mila euro di assegno UEFA al Comitato Internazionale della Croce Rossa e 70 mila ad una famiglia spagnola, per finanziare completamente le cure di un bambino affetto da una malattia al cervello. (Wikipedia)

La fidanzata

Cristiano Ronaldo è fidanzato con Geordina Rodriguez. Modella, ex ballerina. Nata a Chicago, il 30 luglio 1984, è un’attrice statunitense, conosciuta soprattutto per il ruolo di Jane Gloriana Villanueva nella serie televisiva Jane the Virgin, per la quale ha vinto il Golden Globe per la miglior attrice in una serie commedia o musicale e ricevuto altre due nomination per il medesimo premio.

CR7 ha avuto una lunga relazione anche con la bellissima modella Irina Shayk.

Gli Europei di calcio

Il 10 luglio 2016 Cristiano Ronaldo vince gli Europei 2016 con il suo Portogallo. Le lacrime di dolore per l’infortunio dopo pochi minuti si sono trasformate in lacrime di gioia alla fine.

[Photo Ufficio Stampa Nike]

LEGGI ANCHE: