stephen hawking

Oggi, 14 marzo 2018, ci ha lasciato l’astrofisico Stephen Hawking. Ad annunciarne la scomparsa il portavoce della sua famiglia. Aveva 76 anni e da giovanissimo era stato colpito dalla SLA.

Stephen Hawking è stato un cosmologo, fisico, matematico e astrofisico britannico, fra i più autorevoli e conosciuti fisici teorici al mondo, noto soprattutto per i suoi studi sui buchi neri, sulla cosmologica quantistica e sull’origine dell’universo.

Uno dei fisici teorici più autorevoli al mondo

Tra i contributi più rilevanti figurano la radiazione di Hawking, la teoria cosmologica sull’inizio senza confini dell’universo (denominata stato di Hartle-Hawking) e la termodinamica dei buchi neri.

E ancora: la fruttuosa collaborazione con altri scienziati ha contribuito all’elaborazione di numerose teorie fisiche e astronomiche: il multiverso, la formazione ed evoluzione galattica e l’inflazione cosmica; sempre spiegate con chiarezza e semplicità, hanno raggiunto il grande pubblico attraverso numerosi testi di divulgazione scientifica.

Le 7 frasi più belle di Stephen Hawking

Ecco le 7 frasi più belle di Stephen Hawking, che non dovremmo mai dimenticare.

  1. “È quando le aspettative sono ridotte a zero che si apprezza veramente ciò che si ha”.
  2. “Il più grande nemico della conoscenza non è l’ignoranza, è l’illusione della conoscenza”.
  3. “Confinare la nostra attenzione alle questioni terrestri significherebbe limitare lo spirito umano”.
  4. “Il mio obiettivo è semplice. È la completa comprensione dell’universo, perché è fatto così com’è e perché in effetti esiste”.
  5. “Siamo noi a creare la storia con la nostra osservazione, e non la storia a creare noi”.
  6. “In un universo infinito, deve esserci altra vita. Non vi è dubbio più grande. E’ tempo di impegnarsi per trovare una risposta”.
  7. “L’intelligenza è la capacità di adattarsi al cambiamento”.

Qui un articolo molto interessante sulla vita di Hawking. (Repubblica.it)

LEGGI ANCHE: Divergent Blade: ecco la Supercar stampata in 3D.