100 migliori marchi al mondo
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on Pinterest

Interbrand è una delle principali società di consulenza di brand al mondo e ha stilato la classifica Best Global Brand 2017, in cui figurano le migliori aziende del globo. Ecco la classifica dei 100 migliori marchi al mondo.

Ai primi posti si sono piazzate Apple, Google, Microsoft e Coca-Cola ma sono soprattutto i brand di marchi automobilistici e tecnologici a dominare la classifica mentre Tesla e Dior sono riusciti ad accedere alla top 100.

100 migliori marchi al mondo

Secondo il Global Chief Executive Officer di Interbrand, Jez Frampton, i migliori brand al mondo non sono solo quelli che affrontano i cambiamenti ma anche, e soprattutto, quelli che li favoriscono.

In questa ottica si inseriscono Apple e Google, che per il quinto anno di seguito si sono confermate in testa alla classifica e hanno visto crescere anche il valore del loro brand (Apple del 3%, Google del 6%).

Come si usa il Marketplace di Facebook: ecco la guida definitiva

La classifica dei 100 migliori marchi al mondo: All’interno della top 10 compaiono poi Microsoft, Coca-Cola, Amazon, Samsung, Toyota, Facebook, Mercedes Benz e IBM. Ferrari, Netflix e Salesforce.com, invece, debuttano nel Best Global Brand 2017 rispettivamente in 88esima, 78esima e 84esima posizione.

Molto bene Facebook e Amazon

Tra i brand che hanno segnato il miglioramento più netto spicca senz’altro Facebook, che dal 2015 è riuscito a scalare ben quindici posizioni e a crescere del 48%. Bene anche Microsoft, che vede accrescere il proprio valore del 10% così come Amazon (+29%) e Samsung (+9%). Tra i brand più in crescita anche Adobe, Adidas e Starbucks.

Battuta d’arresto invece per Coca-Cola, che perde il 5% e rispetto al 2016 scende di una posizione in classifica.

Infine segnaliamo i criteri attraverso cui Interbrand ha compilato la sua classifica. Essi sono tre e riguardano: il ruolo che riveste il brand all’interno del processo di scelta dei consumatori, i risultati finanziari dei prodotti e dei servizi offerti dal brand, la forza esercitata dal brand nel definire una fascia di prezzo elevata o di generare utili per la società.

La classifica

Ed ecco dunque la classifica completa dei 100 migliori brand al mondo (qui la fonte):

  1. Apple
  2. Google
  3. Microsoft
  4. Coca-Cola
  5. Amazon
  6. Samsung
  7. Toyota
  8. Facebook
  9. Mercedes
  10. IBM
  11. GE
  12. McDonald’s
  13. BMW
  14. Disney
  15. Intel
  16. CISCO
  17. Oracle
  18. Nike
  19. Louis Vuitton
  20. Honda
  21. SAP
  22. Pepsi
  23. H&M
  24. Zara
  25. Ikea
  26. Gillette
  27. American Express
  28. Pampers
  29. UPS
  30. J.P.Morgan
  31. Budweiser
  32. Hermes
  33. Ford
  34. eBay
  35. Hyundai
  36. Nescafé
  37. Accenture
  38. Audi
  39. Nissan
  40. Volkswagen
  41. Philips
  42. AXA
  43. Kellog’s
  44. Goldman Sachs
  45. L’Oréal
  46. Citi
  47. HSBC
  48. Porsche
  49. Allianz
  50. Siemens
  51. Gucci
  52. Canon
  53. Hp
  54. Danone
  55. Adidas
  56. Adobe
  57. Hewlett-Packard
  58. 3M
  59. Nestlé
  60. Starbucks
  61. Sony
  62. Colgate
  63. Morgan Stanley
  64. Visa
  65. Cartier
  66. Thomson Reuters
  67. LEGO
  68. Santander
  69. KIA
  70. Huawei
  71. Mastercard
  72. FedEx
  73. Land Rover
  74. Johnson&Johnson
  75. Panasonic
  76. DHL
  77. Harley Davidson
  78. Netflix
  79. Discovery
  80. PayPal
  81. Tiffany
  82. Jack Daniels
  83. KFC
  84. Salesforce.com
  85. Heineken
  86. Burberry
  87. Mini
  88. Ferrari
  89. Caterpillar
  90. Sprite
  91. Shell
  92. John Deere
  93. Corona
  94. Prada
  95. Dior
  96. Johnny Walker
  97. Smirnoff
  98. Tesla
  99. Moët & Chandon
  100. Lenovo

[Photo free by Pixabay]

LEGGI ANCHE: 

Stranger Things: ecco tutti i film che vengono citati.

Wagner Moura: ecco chi è il Pablo Escobar di Narcos.

Jessica Jones Netflix: la vera storia dell’eroina indistruttibile.